BreVisioni

Cornelio – Delitti d’autore #1

immagine1-46751

 Cornelio - Delitti d'autore #1 - immagine1-4675di Giuseppe di Bernardo, Marco Fara e
Edizioni , mag. 2008 – 96 pagg. b/n. bros. – 2,70euro
Le cose si fanno subito interessanti in questo nuovo esordio : ritmo alto, personaggi principali della serie presentati immediatamente, intreccio credibile. Poi, nel finale, quello che non ci si aspettava e che francamente si voleva evitare: classico “spiegone”, necessario per come la vicenda si era imbastita, ma leggermente noioso da leggere. C’e’ comunque da essere abbastanza soddisfatti di questo primo numero: soprattutto il protagonista, Cornelio alias , è ben caratterizzato, con i suoi demoni personali – in questo caso letterari – a farlo patire, con un passato da brillante scrittore e un futuro da disoccupato, vista la sindrome da pagina bianca che l’ha colto. Lo sceneggiatore Di Bernardo da il meglio di se’ nella parte centrale dell’albo, mentre delude un po’ il finale, sia per il suddetto spiegone sia per la trovata finale, già vista più volte su serie come Dylan Dog, testata a cui Cornelio pare dovere molto nelle atmosfere, almeno in questa occasione. Buona la prova dei disegnatori Fara & Statella che si inseriscono alla perfezione nella tradizione del fumetto popolare italiano, e che si esaltano nelle vignette riguardanti i flashback, disegnate con godibile mezzatinta. Sicuramente una serie che potrebbe dare piacevoli sorprese ai lettori. (Salvatore Cervasio)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio