BreVisioni

Sin Titulo (Cameron Stewart)

Sin Titulo (Cameron Stewart) - Sin-Titulo-3-e1416093634784In un periodo in cui appare sempre più difficile trovare un fumetto ricco di elementi autobiografici e che, al contempo, racconti una storia di finzione avvincente e avventurosa, Sin Situlo è l’eccezione che conferma la regola. Inizialmente ideato come web comic da , alla prima prova come autore unico, l’opera pubblicata in Italia da è una sorta di thriller contorto e paradossale, il cui ritmo serrato porta il lettore ad avventurarsi rapido in ogni pagina. Ma all’interno della narrazione ben gestita c’è molto di più: i flashblack, i riferimenti colti e le sequenze che si occupano di raccontare i ricordi del protagonista non rallentano l’andamento del fumetto, ma anzi lo stratificano, permettendo così all’autore di creare momenti di riflessione su temi complessi come l’inadeguatezza, la morte, la perdita e un passato doloroso. Il formato 24×17 e la composizione delle vignette 4×2 in tal senso aiutano molto la fluidità del racconto, che si dirama ricco di spunti interessanti ma forse a tratti troppo intellettualistici per un pubblico generalista. Il tratto appositamente sintetico, elegante ed espressivo del canadese e la particolare colorazione scelta (al bianco e al nero si accosta il color sabbia a definire le ombre) si accordano alle atmosfere cupe e a tratti nostalgiche del racconto, in cui spesso la realtà cede posto all’incubo.

Abbiamo parlato di:
Traduzione di Leonardo Favia
168 pagine, cartonato, b/n & colore – € 17,00
ISBN:9788865432433

Sin Titulo (Cameron Stewart) - Sin-Titulo-1

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio