BreVisioni

JLA #4

di Brad Meltzer, Ed Benes e Sandra Hope
, 2008 – 68 pagg. col. spil. – 4,50euro
Con il quarto numero, arriviamo dunque alla conclusione del primo ciclo narrativo di questa nuova incarnazione della Justice League of America, col risolversi della trama del ritorno di Red Tornado (dal mondo dei morti) e lo scontro finale con Salomon Grundy e Amazo. Devo dire che il lavoro di Meltzer, tutto sommato mi è piaciuto, anche se difetta un po’ troppo di retorica e di un utilizzo eccessivo delle didascalie. L’approccio alla serie mi è sembrato più che positivo, cercando con le prime storie di mettere già molta carne al fuoco e al contempo di introdurre alla serie quei nuovi lettori DC che magari conoscono solo marginalmente questi personaggi. Al suo fianco un Ed Benes un po’ troppo ingessato ma abbastanza funzionale al tipo di materiale da raccontare. Insomma, un buon prodotto di avventura supereroistica classica, scritto bene e disegnato gradevolmente. Di questi tempi non è poco. (Alberto Casiraghi)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio