Home > BreVisioni > Stregoni e Segretarie

Stregoni e Segretarie

di Amy Kim Ganter
Comics, 2007 – 368 pagg. b/n bros. – 12,00euro
Lei, Nicole, è una centralinista part-time appassionata di letteratura che fugge dalla routine quotidiana coltivando il sogno di diventare scrittrice. Lui, Josh, è l’esuberante commesso di una grande libreria che conquista le ragazze per gioco, collezionandone i numeri di telefono come trofei di caccia. Sono i due protagonisti di questo shojo manga all’americana in salsa fantasy che la giovane Amy Kim Ganter racconta alternando due piani narrativi: quello quotidiano, fatto di amori e relazioni post-adolescenziali, di distacchi e riavvicinamenti tra i due protagonisti, e quello onirico e fantasy, rappresentazione per immagini dei racconti che Nicole scrive sul suo quaderno, riflesso fantastico delle sue vicende personali. Tutto narrato coi toni della (gradevole) commedia sentimentale, Stregoni e Segretarie pecca forse nell’eccessiva linearità del racconto, nella sostanziale assenza di sottotrame, e nella non sempre riuscita coesione tra i due citati livelli del racconto. Un prodotto pensato e realizzato per un pubblico adolescenziale, prevalentemente femminile, che risulta infine poco interessante per i lettori fuori da questo target. (Andrea Leggeri)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.