BreVisioni

Pounded

di e Steve Rolston
Double Shoot, 2007 -104 pagg. b/n bros. – 8,00euro
La piccola e agguerrita Double Shhot sembra avere una predilezione per le opere minori o di origine “non major” a firma di , un autore sicuramente interessante, come dimostra il già da loro proposto Demo, oppure il più recente e più famoso DMZ uscito da poco per Planeta. Questo Pounded si colloca inevitabilmente nella categoria minori e a ben vedere sembra sia stato per lo scrittore quasi un divertissement, tanto la trama e la costruzione della storia siano esili e con un finale che mi sembra decisamente affrettato. Senza svelare troppo, il fumetto in questione parla di un cantante di un band hardcore dei giorni nostri, un po’ fighetto, dissoluto nelle conquiste amorose, machista e opportunista, che all’ennesimo tradimento subisce la vendetta della sua ultima presunta fidanzata. Niente di assolutamente innovativo, detto cosi’, ma il problema non è certo lo spunto narrativo, che qualche elemento di fascino lo può anche avere, ma è il suo svolgimento, prevedibile, banale, tutto giocato su una narrazione sopra le righe che strizza l’occhio al lettore senza riuscire pero’ ad affascinarlo. Carini, ma niente di più i disegni di Steve Rolston, già visto all’opera su Queen & Country. Per lettori hard-core. (Alberto Casiraghi)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio