BreVisioni

Adam Wild #2 – La carica degli elefanti (Gianfranco Manfredi, Darko Perovic)

Adam Wild #2 – La carica degli elefanti (Gianfranco Manfredi, Darko Perovic) - 014La prova del nove per una serie che ha avuto un esordio convincente è sempre il secondo numero. E La carica degli elefanti conferma sia le sensazioni positive che derivavano dalla lettura della prima avventura dell’ultimo nato in casa Bonelli, sia la maestria di nello scrivere storie solide e avvincenti.
Questo secondo numero colpisce soprattutto per la capacità dello sceneggiatore di creare dialoghi e scambi di battute reali e veritieri, mai artefatti o che suonino falsi; i personaggi di Manfredi non recitano, bensì riescono a trasmettere al lettore un senso di realtà e tridimensionalità psicologica estremamente marcato.
A ciò si aggiunga la bravura grafica del copertinista della serie, , che seguendo efficacemente la linea narrativa dello scrittore, compone tavole nelle quali risalta l’uso a tratti “spregiudicato” della tradizionale gabbia bonelliana ad accompagnare i cambi di ritmo e di situazioni della storia.
Ogni albo è una storia a sé stante, un’avventura nel cuore dell’Africa Nera dove Manfredi riesce a bilanciare con sapienza spunti antropologici e azione pura. Leggere AW è come vedere un film americano di avventura degli anni ’50, dove erano gli attori a dar valore alla pellicola, non gli effetti speciali fini a se stessi. Per questo il finale all’americana di questo numero non deve far storcere la bocca: è pienamente coerente con lo spirito della serie e del personaggio.

Abbiamo parlato di:
#2 – La carica degli elefanti
,
, Novembre 2014
94 pagine, brossurato, bianco e nero – 3,30 €
ISBN: 977238503300340002

Adam Wild #2 – La carica degli elefanti (Gianfranco Manfredi, Darko Perovic) - 02

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio