BreVisioni

Lukas #8 – Troll (Medda, Maresta)

Lukas #8 – Troll (Medda, Maresta) - 013 presentando la serie lo aveva detto: è un fumetto di genere urban-fantasy. Effettivamente l’autore ha immerso le avventure del suo protagonista in un universo popolato da molte razze oltre a quella umana e, ricalcando uno dei topoi tipici del genere fantasy, sta costruendo e facendo scoprire al lettore il mondo di numero dopo numero.
Così, dopo ridestati, insetti giganti, vampiri, animali antromorfi e lupi mannari in questo ottavo numero è la volta dei troll. Con intelligenza e ironia narrativa, Medda associa la tipica figura dell’immaginario fantasy al significato che la parola troll ha assunto in questa nostra era digitale, in una storia che aggiunge altri tasselli alla ricerca che il protagonista sta portando avanti alla scoperta del suo passato e di se stesso, secondo un altro tratto tipico della letteratura fantasy.
Lo sceneggiatore, mese dopo mese, sta costruendo un affresco complessivo che si delinea sempre più nitido e coeso, fornendo alla trama orizzontale della serie un forte peso, chiarendo che le singole avventure mensili solo superficialmente possono apparire slegate le une dalle altre.
In Troll ai disegni troviamo autore di una buona prova, soprattutto nella mimica facciale ed espressiva dei vari personaggi. Peccato che talvolta scivoli proprio sulla resa di Lukas, in special modo del volto di quest’ultimo, manifestando particolare incertezza con l’attaccatura dei capelli del protagonista.

Abbiamo parlato di:
Lukas #8 – Troll
,
Sergio Bonelli Editore, Novembre 2014
94 pagine, brossurato, bianco e nero – 3,30 €
ISBN: 977228412600440008

Lukas #8 – Troll (Medda, Maresta) - 024

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio