BreVisioni

Civil War: Vittime di guerra

immagine2-40961

Civil War: Vittime di guerra - immagine2-4096di AA VV
Panini Comics, set. 2007 – 112 pagg. col. bros. – 4,30euro
Il presente volume, di fattura ottima, è un compendio a Civil War: si prefigge percio’ l’obiettivo di ampliare il maxi-evento Marvel narrando fatti non strettamente necessari alla comprensione della trama, ma sicuramente sfiziosi da leggere. Vittime di guerra (scritto da Christos H. Cage e disegnato da Jeremy Haum) ripercorre alcuni degli eventi chiave che hanno caratterizzato la carriera dei Vendicatori attraverso un dialogo fra Capitan America e Iron-Man. Crimini di guerra (di e Staz Johnson) ci mostra invece come in un conflitto ogni uomo scende a patti con se stesso arrivando a formare alleanze prima inconcepibili: anche qui una storia discreta, forse rovinata parzialmente dai disegni al di sotto della media. In L’inverno uccide (narrato da e disegnato dalla coppia Lee Weeks/) viene descritta la profonda differenza che caratterizza l’età moderna (e, di riflesso, gli eroi che la popolano) con gli anni ’40, dove bastava veramente poco per godere profondamente della vita. E il soldato d’inverno, che si aggira come uno spettro di un’altra epoca in un mondo non più suo, ce lo dimostra ampiamente. (Luca Massari)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio