Home > BreVisioni > Supergirl e la Legione dei Super-Eroi #3

Supergirl e la Legione dei Super-Eroi #3

di AA VV
, set. 2007 – 48 pagg. col. spil. – 2,95euro
Nuovi problemi per la Legione che deve far fronte all’intensificarsi delle ingerenze dei Pianeti Uniti, decisi a sfruttare l’accordo siglato da Lighting Lad negli episodi precedenti in modo rendere i legionari uno strumento di propaganda del sistema. Mentre il malumore ed il senso di tradimento serpeggiano tra gli gli adolescenti simpatizzanti per il movimento, gruppi di giganti rompono il loro isolamento ed iniziano a creare scompiglio in vari punti del pianeta Terra. E se la presenza di Supergirl si rivela preziosa per le operazioni del gruppo, lo stesso non si può dire per il suo equilibrio interno, dove fastidi e dissapori (ma non solo) cominciano a manifestarsi. Nel frattempo Brainiac si appresta a portare a compimento il tentativo di resurrezione di Dream Girl… Si mantiene alto il livello di questa serie, capace di divertire e, al tempo stesso, incuriosire il lettore: Waid e Bedard realizzano un fumetto giovane e frizzante, che ammicca spesso ai suoi predecessori ed al cui tono scanzonato ben si adattano le tavole di Kitson e DeKraker. Da notare la presenza di un breve riassunto dell’albo precedente e di ben due pagine di note concernenti la L.E.G.I.O.N. e Polar Boy, citati nell’albo. Non molto esaustive, in verita’, ma ben venga un primo passo in campo redazionale. (Mattia Signorini)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.