BreVisioni

Punisher Max vol. 8 – Barracuda

Punisher Max vol. 8 - Barracuda - immagine1-4033di e
Panini Comics, set. 2007 – 144 pagg. col. bros. – 11,00euro
Ogni volume del Punisher scritto da è sempre un pugno allo stomaco: personaggi cinici e perversi, totalmente negativi senza nessuna possibilità di redenzione. Le vicende sono sempre cupe e difficilmente risolvibili senza un bagno di sangue, spesso provocato dagli stessi protagonisti della storia che si catapultano verso un vortice autodistruttivo, a cui il Punitore mette solo la parola “fine”. Il tomo in questione non scampa a queste regole, e ci narra della lotta di Frank contro una spietata multinazionale i cui affaristi sono dei veri e propri squali: Barracuda è invece l’ennesimo, eccessivo antagonista creato dallo scrittore di Belfast. , con il suo tratto spigoloso ed essenziale, è particolarmente adatto alla vicenda, forse un poco penalizzato dall’uso del colore nelle sue tavole, che in bianco e nero renderebbero decisamente meglio. Una lettura forte: percio’ leggetela a vostro rischio e pericolo. (Luca Massari)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio