BreVisioni

Batman #2

di AA VV
, lug. 2007 – 48 pagg. col. spil. – 2,95euro
Nuovo numero per il mensile forse più atteso tra le nuove collane Planeta. Come già rilevato a proposito della prima uscita, pero’, l’albo continua a non essere all’altezza delle aspettative, soprattutto per quanto riguarda la tanto attesa gestione Morrison. A penalizzare la lettura è lo scarso numero di pagine dell’episodio, anche se la trama, al pari delle illustrazioni di , è decisamente sottotono. A lasciar ben sperare il colpo di scena finale con l’introduzione di una situazione assai particolare che sembra promettere interessanti sviluppi nelle mani del talentuoso autore scozzese. Decisamente meglio la storia, anche questa volta autoconclusiva, di , nella quale assistiamo nientemeno che ad una collaborazione tra l’uomo pipistrello ed il suo vecchio avversario Edward Nigma, improvvisatosi, questa volta, detective privato. La trama, non particolarmente esaltante, trova valore aggiunto nella caratterizzazione dell’Enigmista (da citare la scena che lo vede seduto all’interno della bat-mobile: “Bella auto. E’ la prima volta che ci sto dentro da sveglio”) mentre l’ambientazione notturna è ben supportata da disegnatore e inchiostratore che realizzano alcune sequenze degne di nota. Giudizio complessivo insufficiente ma la fiducia negli autori è tale da consigliarne la lettura per qualche altro numero almeno. (Mattia Signorini)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio