BreVisioni

Gotham Central #1 e #2

di , , e altri
, 2006 – 112 e 96 pagg. col. bros. – 8,95euro cad.
La Planeta riprende da dove aveva concluso la le pubblicazioni della belle serie dedicata ai poliziotti della omicidi di Gotham, ripartendo con una nuova numerazione. Scelta poco comprensibile, anche perché i due volumi in questione sono quelli conclusivi della serie, che già da ora ci mancherà molto. Il primo si apre con l’apparente morte di Robin e come al solito il bell’intreccio imbastito dal duo di scrittori riesce a mettere in luce le diverse personalità dei protagonisti, su tutti quella del giornalista Simon Lippman. Nel secondo, i già scuri toni della serie virano decisamente sul tragico con la morte di uno dei più interessanti protagonisti, proprio alle porte della Crisi Infinita. Omicidi, poliziotti corrotti, esseri soprannaturali che scardinano le normali vite dei poliziotti del GCPD, ma soprattutto il bellissimo personaggio di Renee Montoya prende una drastica decisione, logica e naturale, chiudendo virtualmente uno dei migliori serial americani degli ultimi decenni. E, guarda caso, non era una serie tipicamente e classicamente supereroistica. Degni di nota i bei disegni dell’iberico , che senza ombra di dubbio si ispirano al Mazzucchelli di Batman: year one. (Alberto Casiraghi)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio