BreVisioni

Desolation Jones: Made in England

di e
, 2007 – 144 pagg. col. bros. – 11,50euro
Accoppiata di autori di primissimo piano per questa serie appartenente all’etichetta Wildstorm, ancora in mano alla nonostante l’entrata in scena della Planeta. Il volume racconta di Michael Jones, sopravvissuto a un non meglio precisato esperimento Desolation in Inghilterra e esiliato (autoesiliato?) in una Los Angeles insieme ad altri agenti vittime come lui dei test governativi. Le premesse per un’ottima serie ci sono tutte, ma nonostante punte di ottimo fumetto, soprattutto per quanto riguarda la caratterizzazione e i rapporti tra i personaggi, il tessuto generale non sembra funzionare del tutto, sembra già visto come idee e un po’ forzato nell’intreccio della vicenda che fa da motore degli eventi. J.H. Williams da parte sua offre una prova grafica ottima, sia per il tratto, capace di caratterizzare presente e passato in maniera egregia, sia per la costruzione delle tavole, sempre fluida e originale e sempre leggibile. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio