Home > BreVisioni > Snake Woman vol. 1

Snake Woman vol. 1

di Shekhar Kapur, Zeb Wells e Michael Gaydos
Panini Comics/Virgin Comics, 2007 – 120 pagg. col. cart. – 13,00euro
Approdano in Italia i fumetti della casa editrice Virgin Comics; una caratteristica interessante di questa linea è il connubio tra fumettisti e registi cinematografici. “Snake Woman”, per esempio, è una serie ideata da Kapur (“Elizabeth“), sceneggiata da Zeb Wells (“Peter Parker: Spider-Man“) e disegnata da Gaydos (“Alias“, “The Pulse“). Ispirata alla cultura politeista indiana, è una storia di reincarnazioni, di vendetta, di strane società segrete; Laura, la protagonista, scoprirà così di essere la reincarnazione di un dio-serpente che da secoli cerca la sua vendetta. Da tanti talenti messi insieme non è difficile aspettarsi la fregatura; così e’, per molti versi, per questo volume. Una storia che si dilunga oltre il necessario, che pecca in certe pagine allungando troppo il brodo, in altre al contrario sbriga con superficialità la narrazione degli eventi, oppure si perde in lunghe e banali spiegazioni da fare invidia agli stereotipi sui fumetti Bonelli. Gaydos, con il suo stile realistico e personale, è sempre un bel vedere, ma non aiuta a migliorare la leggibilità di certe scene. Occasione mancata? Per ora, certamente si. (Ettore Gabrielli)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.