BreVisioni

La casa delle vacanze

di Clive Barker, Kris Oprisko e Gabriel
, 2007 – 144 pagg. col. bros. – 12,50euro
Tre assunzioni fondamentali. Primo: il sottoscritto pur non essendo un appassionato dell’horror apprezza Clive Barker. Secondo: il sottoscritto non ha letto il romanzo originale da cui è tratto questo lavoro. Terzo: sempre il sottoscritto pensa che, con qualche rarissima eccezione, gli adattamenti cross-medium siano tendenzialmente perdenti. Il risultato a valle di queste considerazioni è che il volume in questione si dimostra valido. Sicuramente il libro originale di Barker era un ottimo punto di partenza (anche se non nego che alcuni fan possano essere delusi) ma, soprattutto il talento e l’impegno nelle illustrazioni di , danno corpo ad un mondo fra realtà e fantasia sicuramente non facile da raffigurare, anche considerando l’inevitabile confronto con le raffigurazioni grafiche che dimostra da sempre lo stesso Barker. Una lettura veloce e leggera, ma molto evocativa a capace di far sognare. Livello e cura editoriale alti come da sempre per la .

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio