BreVisioni

Dylan Dog #248 – Anima d’acciaio

Dylan Dog #248 - Anima d'acciaio - immagine2-3797di e
, mag. 2007 – 96 pagg. b/n bros. – 2,50euro
Esordio dello sceneggiatore già disneyiano sulla testata regolare dell’indagatore dell’incubo. Ed è un esordio tutt’altro che negativo. Aiutato anche dagli straordinari disegni dell’altro ex disneyiano di casa Bonelli, , al suo ritorno dilandoghiano dopo l’esperienza come copertinista di Brad Barron (eccellente il suo lavoro su quella testata), Enna, che dopo un esordio positivo sul maxi 2005, non aveva convinto appieno sul gigante dello stesso anno, imbastisce una buona storia, ricca di intrecci, di strizzate d’occhio al lettore più attento(la presentazione anticipata del piromane), di tipiche situazione alla Dylan Dog. Una storia non esente da minimi difetti ( un numero leggermente prolisso, infatti le vignette senza dialoghi o didascalie si contano sulle dita di una mano), ma comunque godibilissima, che fa ben sperare per il prosieguo di questa stagione dilandoghiana ricca di eventi, che culminerà con il numero 250 di luglio. Abbiamo già detto di Celoni: davvero eccellente il suo tratto al nero di seppia, perfetto per questa storia. (Salvatore Cervasio)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio