Cinecomics news

Chris Pratt, l’attraente Leader dei Guardiani della Galassia

Piace, anzi piace moltissimo al pubblico femminile e maschile di tutti i paesi dove il film Marvel è uscito riscuotendo ad oggi il box office stellare di 650 milioni di dollari. Il count-down è iniziato anche per il pubblico italiano che attende che arriverà nelle sale italiane il prossimo 22 ottobre e porterà sul grande schermo un’originale squadra di anti-eroi guidata dall’audace avventuriero spaziale Peter Quill che vaga nello spazio dall’età di nove anni. (Zero Dark Thirty) veste i panni di questo spavaldo, divertente, intrigante e bellissimo, unico essere umano in una galassia di alieni.

I produttori hanno cercato a lungo l’attore che potesse interpretare il leader dei Guardiani. “Abbiamo fatto il provino a molti attori per questo ruolo” racconta il produttore “con numerosi e dettagliati screen test, e è stato il migliore, senza ombra di dubbio. Era molto cool, sexy, in alcuni momenti persino esilarante, come richiede la sua parte, ma quando indossa il costume e imbraccia le sue armi spaziali è assolutamente credibile nei panni del ‘duro’”.

Peter Quill, che ama presentarsi con il nome di Star Lord, è un esploratore interstellare che è stato rapito dalla Terra quando era bambino. Entrato in possesso di un antico reperto, dovrà guidare un gruppo di emarginati cosmici per salvare la galassia dalla volontà distruttrice di un essere malvagio.

Dopo aver ottenuto la parte, l’attore ha iniziato subito ad allenarsi per raggiungere la forma fisica richiesta nel film. Nei cinque mesi di pre-produzione e per tutta la durata delle riprese, si è allenato per quattro ore al giorno, attenendosi a una dieta rigorosa.

Nel film, la storia è raccontata dalla sua prospettiva e Chris Pratt, che da bambino amava più i fumetti che le favole, e che spesso disegnava i suoi eroi sul muro della sua cameretta, rivela di essersi trovato in sintonia con gli aspetti adolescenziali del personaggio che interpreta.

Il 21 Ottobre verrà presentato in anteprima nazionale fuori concorso ad Alice nella Città, la sezione autonoma e parallela del Festival Internazionale del Film di Roma. Il film arriverà nelle sale italiane il 22 ottobre, anche in 3D.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio