BreVisioni

Spider-Woman: Le origini

di Brian M. Bendis, Brian Reed e Luna Bros.
Panini Comics, 2007 – 128 pagg. col. bros. – 5,00euro
Dopo averla riportata in auge nel Marvel Universe inserendola nei Nuovi Vendicatori, Bendis (che qui probabilmente ha lasciato gran parte dell’incarico a Reed) dedica alla una miniserie e ne modifica le origini come fino a ora erano conosciute. Operazione discutibile probabilmente, ma soprattutto una storia mediocre sotto molti punti di vista. Dialoghi e sceneggiatura non sanno coinvolgere più di tanto in una storia che non offre niente di particolarmente interessante e che scorre fin troppo velocemente verso l’epilogo. Il tratto dei Luna Brothers, che già trovo personalmente piuttosto indigesto, fatto di molta apparenza e pochissima sostanza, è qui ai minimi storici. Una lettura indolore, ma anche insapore. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio