Mostre e incontri

“Rapallonia” ospita la XLII Mostra Internazionale dei Cartoonists: “Sportoonia”

unnamed

Comunicato Stampa

Come ogni anno, puntuale, la città di Rapallo è pronta a trasformarsi in “Rapalloonia”: il 27 settembre è prevista una vera e propria invasione di"Rapallonia" ospita la XLII Mostra Internazionale dei Cartoonists: “Sportoonia” - unnamed13 cartoonist, pronti a incontrare i fan, e a dispensare autografi, dediche e disegni. L’occasione è la XLII Mostra Internazionale dei Cartoonists, organizzata dall’associazione culturale di promozione sociale “Rapalloonia!”, per il Comune di Rapallo (con il contributo di Carige): un’edizione intitolata “Sportoonia”, che avrà – nomen omen – come tema portante il rapporto tra la nona arte e lo sport; una scelta non casuale, proprio nell’anno in cui Rapallo è Città Europea dello Sport. D’altra parte le attività sportive – con il loro corollario di valori – sono frequentemente presenti nella finzione a fumetti, come sono presenti (o dovrebbero esserlo) nella vita di ciascun individuo. Non sempre lo sport è il tema centrale di una serie, per quanto non è inusuale che i vari personaggi dei comics pratichino, a volte con assiduità, degli sport, dando l’occasione ai disegnatori per tavole evocative e dinamiche, oppure la sua presenza è legata a un’occasione particolare. Ma, in ogni caso, quando lo sport è presente, esso è presente soprattutto per i suoi valori e come elemento di aggregazione e di inclusione.

Sede della manifestazione sarà l’Antico Castello sul Mare di Rapallo, in cui saranno esposte tavole e illustrazioni tratte da fumetti americani, francesi, italiani e, per la prima volta nella storia della manifestazione, manga. Il fumetto giapponese è in effetti quello in cui il tema dello sport è più presente, dall’ormai leggendario Holly e Benji in poi. La mostra aprirà i battenti sabato 27 settembre, con la classica cerimonia di inaugurazione presso il Teatro Auditorium delle Clarisse, e rimarrà aperta fino a domenica 12 ottobre.

Durante l’inaugurazione, presentata dal doppiatore e attore Fabrizio Mazzotta, andrà in scena, in occasione del centenario dalla composizione, lo spettacolo “Sports et divertissements” di Erik Satie, insieme di parodie sportive per voce e pianoforte, adattate e interpretate dal Musicattore Luigi Maio (al pianoforte Enrico Grillotti). Accanto allo spettacolo, Maio porterà in scena anche un inedito, “Stress e sfinimenti“, breve trittico per voce e pianoforte – di cui è autore di testo e musica. L’artista ha inserito, all’interno dello spettacolo, “Sport da Vampiro”, parodia dedicata a Guido Nolitta (alias Sergio Bonelli) e a Gallieno Ferri, creatori di un celebre vampiro dei fumetti: lo zagoriano Barone Bela Rakosi.

Seguiranno un buffet offerto da Parla Come Mangi, presso il Chiosco della Musica, e la tradizionale Cena dei Cartoonists (su invito), offerta da U Giancu – il Ristorante dei Fumetti, al termine della quale ci si aspetta la abituale invasione dei lettori per incontrare gli autori presenti. Come ogni anno, a fine cena saranno assegnati i “premi U Giancu”: tre autori saranno premiati con la statuetta del Pulcinella Bianco di Lele Luzzati, premio che è andato, nel tempo, a personalità del calibro di Hugo Pratt, Guillermo Mordillo, Hermann Huppen, Silver, Giorgio Cavazzano, Sergio Toppi… A latere della manifestazione sarà pubblicato (grazie alla collaborazione con la casa editrice Comma 22) un catalogo con interventi critici di autori e giornalisti, oltre a un ampio apparato iconografico.

"Rapallonia" ospita la XLII Mostra Internazionale dei Cartoonists: “Sportoonia” - 13Ma non è tutto: di concerto con l’amministrazione, e grazie alla collaborazione con il CIV, la Mostra “prende vita” anche fuori dal Castello, con una serie di eventi collaterali che vedranno coinvolti autori e disegnatori in giro per la città.

Si comincia sabato 27 settembre, con il primo appuntamento per la serie “A pranzo con l’autore”: alcuni tra gli autori ospiti della Mostra incontrano fan e lettori nei locali di Rapallo. Alle 12:30, saranno presenti Sergio Giardo, disegnatore e copertinista di Nathan Never (al Ristorante Grande Italia, in lungomare Castello, 4), Donald Soffritti, disegnatore di Topolino (al Café Centrale, piazza Cavour, 8), Alessandro Gottardo, disegnatore di Topolino (presso I piaceri della vita, vico della Rosa, 8) e Stefano Zanchi, disegnatore di Topolino (Trattoria Ö Bansin, via Venezia, 105). Alle ore 14:30, in occasione di un caffè, sarà il turno di Leo Ortolani, papà di Rat-Man (presso Nota bene, c.so Assereto, 49).

Il giorno seguente, sarà il momento del Torneo di Minivolley con i Cartoonists, alle ore 10:00, presso la Casa della Gioventù. Organizzato dalla “Polisportiva Santa Maria 2013” (con la colaborazione di “Rapalloonia!”), nell’ambito degli eventi di Rapallo Città Europea dello Sport, il torneo coinvolge bambini delle scuole rapallesi, capitanati da autori di fumetto.

Sabato 4 ottobre, secondo weekend di manifestazione, presso l’Hotel Italia e Lido (alle ore 10:30) avrà luogo la presentazione di iMaster Art, Accademia delle Arti Digitali e dell’Intrattenimento che eroga da alcuni anni Master avanzati, a Milano, Torino e Genova. Sempre alle 10:30 inizierà ancheStrips on the Street, evento sul Lungomare Vittorio Veneto, in cui alcuni autori di fumetti disegneranno per il pubblico. Alle 12:30, Francesco D’Ippolito, disegnatore di Topolino, sarà al Sole Bar and Restaurant (lungomare Castello, 10).

Sabato 11 ottobre, in occasione della chiusura della Mostra, l’Hotel Italia e Lido ospiterà (a partire dalle 10:30) un laboratorio di fumetto per bambini tenuto dal vignettista Paolo Moisello, già docente presso la Scuola del Fumetto di Asti. A concludere il parterre di eventi, per “Un caffè con l’autore”, dalle 15:00 saranno a Rapallo(onia) Giancarlo Berardi, autore di Ken Parker e Julia (presso il Caffè Pasticceria Canepa, piazza Garibaldi, 41 e Mirka Andolfo, autrice di Sacro/Profano (alla Gelateria al Polipo, piazza Garibaldi, 9 – h. 15:00).

Aggiornamenti e novità saranno pubblicati sullo spazio Facebook dell’associazione “Rapalloonia!” (facebook.com/rapalloonia).

Sabato 27 settembre la mostra aprirà in anteprima per la stampa alle ore 10:30.

Giorni e orari di apertura al pubblico: venerdì 15:30-19:30, sabato e domenica 10:30-12:30 – 15:30-19:30, da lunedì a giovedì chiuso. La Mostra potrà"Rapallonia" ospita la XLII Mostra Internazionale dei Cartoonists: “Sportoonia” - 22 essere visitata anche nelle mattinate di martedì, mercoledì e giovedì, esclusivamente dalle scuole che ne facciano richiesta, e previo appuntamento. Per informazioni telefonare al 0185 50528. Ingresso libero.

La Mostra: Nata nel 1972, la Mostra Internazionale dei Cartoonists è una delle più antiche manifestazioni fumettistiche in Italia. Concepita per divulgare e valorizzare il lavoro dei fumettisti (i “cartoonist”), fu la prima rassegna a esporre le tavole originali degli autori. È una delle poche iniziative dedicate ai comics a essere stata fondata – e in seguito sempre gestita – da autori professionisti del settore, a partire da Carlo Chendi e dai suoi colleghi dello Studio Bierreci Comics, Luciano Bottaro e Giorgio Rebuffi. A partire dal 2006, la Mostra è organizzata dall’associazione culturale “Rapalloonia!” (di cui lo stesso Chendi è Presidente Onorario).

L’Associazione Culturale di Promozione Sociale “Rapalloonia!” Nata nel 2006 come formalizzazione del gruppo di lavoro creatosi intorno a Carlo Chendi, l’associazione persegue la promozione del fumetto, del cinema di animazione e dei mondi a essi adiacenti, in ogni possibile declinazione, mediante canali d’informazione e cultura. Oltre a occuparsi della Mostra Interazionale dei Cartoonists, suo fiore all’occhiello, l’associazione lavora con importanti partner a livello nazionale (e internazionale) per promuovere il fumetto come forma espressiva e mezzo di comunicazione.

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio