Webcomics news

Labo Fumetto lancia online la saga “Incrociatore spaziale Minerva”

Comunicato Stampa

LABO FUMETTO LANCIA ONLINE LA SAGA “INCROCIATORE SPAZIALE MINERVA”. LUNEDI’ 22 SETTEMBRE SARA’ PUBBLICATO IL PRIMO EPISODIO SUL BLOG: http://labofumetto.blogspot.it/

LA MINISERIE, IDEATA E SCRITTA DALLO SCENEGGIATORE FABRIZIO LIUZZI, E’ DISEGNATA DA UN POOL DI TALENTUOSILabo Fumetto lancia online la saga "Incrociatore spaziale Minerva" - unnamed12 FUMETTISTI EMERGENTI.I SETTE EPISODI PUBBLICATI ONLINE FORMERANNO UN VOLUME CARTACEO CHE SARA’ PRESENTATO AL PROSSIMO “LUCCA COMICS & GAMES 2014”

LABO Fumetto sceglie una modalità innovativa di pubblicazione e distribuzione, e lancia sul web la serie di fantascienza “Incrociatore Spaziale Minerva”. La saga a fumetti esordirà con il primo episodio, intitolato “Tornare a combattere”, lunedì 22 settembre sul blog dell’associazione culturale tarantina, all’indirizzo: http://labofumetto.blogspot.it/ .

I successivi sei episodi saranno pubblicati online con cadenza settimanale e, con l’aggiunta di un capitolo extra che non verrà diffuso sul web, formeranno il primo volume della saga, intitolato “L’inizio di un lungo viaggio”, che verrà proposto in versione cartacea nel corso del prossimo “Lucca Comics & Games 2014”. La serie “Incrociatore Spaziale Minerva” si comporrà in tutto di tre volumi, pubblicati con cadenza annuale. La scelta del web, come primo canale di pubblicazione, nasce dal desiderio di raggiungere il più vasto pubblico possibile, e si inserisce nel solco di quella che è un’innovativa modalità di promozione e distribuzione delle produzioni artistiche.  Una strada già percorsa da fumettisti nati dal web che, in breve tempo, sono divenuti fenomeni editoriali, come Zerocalcare, Mirka Andolfo, Davide La Rosa e Daw. All’interno di queste sperimentazioni distributive rientrano anche le serie lanciate online, poi divenute fumetti cartacei,“L’insonne” di Giuseppe Di Bernardo e “Davvero” di Paola Barbato.

LA TRAMA “INCROCIATORE SPAZIALE MINERVA”: La saga ha inizio nell’anno 2184, o meglio nell’anno 84 della Nuova Era, quella della colonizzazione spaziale, quella della Solar System Federation. La Federazione, che raduna tutti i pianeti e le lune del sistema planetario, viene improvvisamente attaccata e dispersa da un misterioso nemico. L’Incrociatore Spaziale Minerva, una vecchia nave spaziale non più in servizio, riesce a sfuggire alla distruzione del pianeta Europa con il suo improvvisato equipaggio, di cui si trovano a far parte numerosi civili. I superstiti si troveranno ad affrontare un lungo e periglioso viaggio alla ricerca di una nuova “Terra” su cui stabilirsi, braccati dal misterioso nemico e consapevoli che potrebbero essere gli unici sopravvissuti della razza umana…

LO STAFF AL LAVORO SULLA SAGA “INCROCIATORE SPAZIALE MINERVA”: La serie è scritta e ideata da Fabrizio Liuzzi, presidente dell’associazione culturale LABO, e già sceneggiatore di “Delitto d’Autunno”, il graphic novel vincitore del prestigioso premio “Lucca Project Contest”, pubblicato da BD Edizioni ed esaurito in pochi mesi.
Sulla storia scritta da Liuzzi si sono alternati numerosi collaboratori che, oltre a disegnare le tavole che compongono gli episodi, hanno contribuito al character design, ossia a dare un volto ai personaggi, a creare la nave spaziale Minerva e a rappresentare tutti gli elementi tecnologici ideati dall’autore.

Oltre all’artista visivo Gabriele Benefico, co-fondatore di LABO con Fabrizio Liuzzi, nel pool di disegnatori si sono alternati: Adriano Fonzino, Antonio Antro, Martino Brescia, Andrea Frioli, Gianfranco Vitti, Gaetano Longo, Alberto Buscicchio e Paolo Liguori.

Inoltre, allo staff di disegnatori si sono aggiunti due big del fumetto italiano contemporaneo: Emanuele Boccanfuso (disegnatore di “Nathan Never” per Sergio Bonelli Editore) che ha realizzato l’illustrazione di copertina, e Walter Trono (disegnatore di “Dragonero” per Sergio Bonelli Editore) che ha lavorato al frontespizio.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio