Mostre e incontri

Prima edizione del “Carrara Show: il Festival dei giochi e del fumetto”

Comunicato Stampa

Carrara Show: il Festival dei giochi e del fumetto

Dal 30 maggio al 2 giugno 2015 presso Carrara Fiere si svolgerà la 1° edizione di “Carrara Show – Festival dei giochi e del fumetto”

Prima edizione del "Carrara Show: il Festival dei giochi e del fumetto" - 24-1-homepage

É in arrivo la prima edizione di “Carrara Show –  il Festival dei Giochi e del Fumetto” che si terrà dal 30 maggio al 2 giugno 2015 presso il complesso fieristico Carrara Fiere, il più grande della Toscana. Una nuova ed importante manifestazione legata agli universi paralleli del gioco, del fumetto e del videogame che diventerà un imperdibile appuntamento per tutti gli appassionati. I grandi padiglioni di Carrara Fiere si animeranno di produttori, editori, rivenditori, giocatori, collezionisti, autori, cosplayers, mostre, tornei, eventi, convegni, spettacoli, guidando i visitatori in un viaggio magico e suggestivo.

Come testimonia il successo di manifestazioni simili, i settori del fumetto e del gioco richiamano decine di migliaia di appassionati e vantano una costante crescita nel panorama culturale ed economico sia italiano che internazionale. Carrara Show aspira a diventare uno degli eventi cardine per gli appassionati del mondo ludico e fumettistico, sviluppando una propria identità, unica e personalissima, attraverso il coinvolgimento di aree tematiche, personaggi e realtà particolari, novità mai proposte e molto originali, attenzione alle ultime tendenze del settore e spazio ad attività innovative.

Saranno tre le Aree interessate da “Carrara Show”: Gioco, Fumetto e Videogame. Ad esse si andranno ad aggiungere mondi collaterali considerati negli ultimi anni parte integrante delle manifestazioni del settore, come Cosplay, Animazione, Fantascienza, Cinema e Web.

L’Area Gioco vedrà la partecipazione di editori, distributori, autori, esordienti, associazioni e community, toccando tutte le discipline connesse, come i giochi di carte collezionabili, sportivi, di ruolo, da tavolo, in spiaggia, fino agli wargame, action game e dance game, con tornei, campionati e rievocazioni storiche. Una collaborazione importante sarà quella con la Uisp che gestirà in proprio una grande area, dove verranno presentate e fatte provare al pubblico molteplici discipline: non solo giochi di carte e da tavolo, ma anche giochi popolari e tradizionali, come giocoleria, scherma e arco storico, fino a giochi più prettamente sportivi come bowling e cricket. La Uisp parteciperà anche con esibizioni e attività di altre leghe, dal pattinaggio, alla danza, alle ginnastiche, e verranno organizzati una serie di incontri e dibattiti, gestiti in collaborazione con GioNa, l’Associazione Nazionale delle Città in Gioco, su temi eticamente sensibili come azzardopatia, integrazione, tradizione e civiltà, Peace Games. Un altro accordo di partnership strategica sarà quello con La Tana dei Goblin (TdG), la più grande associazione no-profit italiana che propone lo sviluppo del “gioco da tavolo intelligente”, e che all’interno di Carrara Show gestirà in proprio una grande Ludoteca, composta da un centinaio di tavoli. E’ previsto il prestito gratuito dei giochi e personale altamente qualificato sarà a disposizione per consigliare e assistere i giocatori. Dai tavoli di gioco libero a quelli pre-allestiti dallo staff, dai giochi per bambini ai migliori titoli del 2015: ce ne sarà davvero per tutti i gusti.

L’area dedicata al Fumetto comprenderà la Mostra Mercato in cui poter acquistare o scambiare tutti i tipi di fumetto in commercio e non; la Fumettoteca, dove poter leggere e trovare i numeri di ogni saga, ma anche incontrare appassionati, confrontarsi e dialogare; la Borsa Fumetto, le autoproduzioni, i vari contest ideati appositamente per Carrara Show, oltre a convegni, presentazioni ed incontri con grandi personaggi del settore.

Gli amanti dei Videogame potranno incontrare al Carrara Show le più importanti software house, sviluppatori, distributori e rivenditori, oltre alle maggiori associazioni e community italiane e non. Verranno organizzati tornei, workshop e Game Jam per riunire programmatori, designers e artisti in meeting creativi, dove si potranno sviluppare nuovi giochi in pochi giorni. Saranno inoltre presenti aree dedicate alle produzioni “indie” ed al retrogaming,  ovvero i videogame datati ma ancora molto amati dai nostalgici del settore. E’ prevista inoltre un’area Free Play attrezzata con console e PC, dove i visitatori potranno cimentarsi con i titoli più appassionanti – anche in modalità LAN party e multiplayer. Nei giorni di manifestazione sarà infine possibile incontrare alcuni dei Top Players più conosciuti ed informarsi sulle ultime uscite e su quelle future.

Protagonisti di Carrara Show saranno inoltre i cosplayer, che invaderanno i padiglioni con i loro variopinti costumi da personaggi di film, fumetti e serie tv. Al cosplay saranno dedicate molte iniziative, come spettacoli, musica, sfilate, contest e premi.

Non mancherà poi uno spazio dedicato ai più piccoli, con aree attrezzate, animatori, attività ed anche la possibilità di scoprire i giochi della tradizione.

Il programma è in continuo sviluppo ed è possibile seguire tutti gli aggiornamenti sul sito ufficiale dell’evento www.carrarashow.it e sui social networks.

IL BOOK INFORMATIVO DELLA MANIFESTAZIONE

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio