BreVisioni

Frida Kahlo. Una biografia surreale

di Marco Corona
Editrice, nov. 2006 – 80 pagg. bicromia bros. – 11,00euro
Marco Corona è un autore che non passa inosservato e nei confronti del quale non si può rimanere indifferenti. I suoi fumetti o si amano o si odiano. Se le storie pubblicate negli ultimi anni come Bestiario Padano, In mezzo, l’Atlantico e Riflessi ci mostrano gli approdi dell’evoluzione della sua cifra stilistica, un segno ruvido memore dell’underground e dell’avanguardia del fumetto italiano di fine anni ’70 ed oltre, una propensione narrativa letteraria, visionaria ed ironica, . Una biografia surreale si segnala come opera “alla deriva”, tappa primitiva del percorso artistico dell’autore all’insegna d’una linea morbida e di una narrazione sequenziale vivace, irriverente. Pubblicata originariamente nel 1998 da Stampa alternativa e da tempo ormai esaurita, la storia, riveduta e corretta dallo stesso autore per questa edizione con l’aggiunta di alcuni inediti, ripercorre, attraverso sequenze di rara efficacia e con una linea fluida di torbida attrattiva, l’esistenza sofferta e tormentata di , tra le figure più incisive dell’arte contemporanea. Un’altra perla dal catalogo .

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio