BreVisioni

Batman: Il Cavaliere Oscuro colpisce ancora

Batman: Il Cavaliere Oscuro colpisce ancora - immagine1-3467Di e Lynn Warley
, dic. 2006 – 280 pagg. col. cart.- 22,00euro
Riecco DK2. Riecco l’opera più contestata, criticata, pessimista del maestro americano. E ritorna, come Miller fece ritornare Batman 20 anni fa in DK, in un edizione lussuosissima, un cartonato grande formato ricco di sketchbook, appunti, disegni inediti. Tutti ad opera del creatore di Sin City. Davvero un’edizione molto curata del fumetto che nel 2001 provoco’ molte polemiche. I detrattori dell’opera la criticano soprattutto se paragonata a DK, la cui importanza è sicuramente superiore. Ma il passaggio dal realismo del DK ad una realtà ancora più corrotta, brutale, senza spazio e senza salvezza, un’umanità persa e contenta di esserlo, come si evince già dalla prima pagina, con la narrazione del funerale di Bruce Wayne (andate a rivedere il finale di DK), è di altissimo livello, sia puramente narrativo che come importanza del media fumetto. Questo quasi post-realismo milleriano non ha ancora avuti adepti, a differenza della sua opera più osannata. Di particolare interesse soprattutto la sua visione dei media, soprattutto la tv, quasi apocalittica. Miller , stavolta è affiancato dalla colorista Lynn Varley. I suoi colori potenti, ipertrofici, densi, rendono addirittura astratti i disegni di Miller. Un volume da avere per riscoprire Miller. (Salvatore Cervasio)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio