Home > BreVisioni > Una certa sera d’inverno

Una certa sera d’inverno

di Marco D’Aponte e Gianna Baltaro
Ed. Angolo Manzoni, 2006 – 164 pagg. b/n bros. – 14,50euro
Tratto dal romanzo di Gianna Baltaro, questo fumetto sceneggiato e disegnato da Marco D’Aponte adatta una indagine del commissario Martini, protagonista di una serie di gialli dell’autrice torinese. I disegni, pur se a volte schiacciati da una parte testuale ampia (e caratterizzata da una dimensione del carattere appositamente più grande del solito), sono espressivi, tendenti nei comprimari leggermente al caricaturale, con un bell’uso dei toni di grigio. La storia scorre bene, anche se la risoluzione del delitto risulta un po’ casuale più che come accumulo di indizi. Bella l’edizione, d’altronde il prezzo del volume non giustificherebbe di meno. Per chi cerca il giallo a fumetti, una buona lettura. (Ettore Gabrielli)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.