Cinecomics news

The Flash: Jesse L. Martin parla del Detective West

Jesse-L-Martin

Intervistato da Collider, l’attore ha parlato del ruolo del detective Joe West, padre di Iris West () nel serial con protagonista , evidenziando la dinamica tra il suo personaggio e Barry Allen.

Ovviamente, io non sono il suo vero padre, e ci sono un sacco di volte in cui Barry, come ragazzo e come uomo adulto, mi dirà che io non sono suo padre. Ma ho fatto tutte le cose che un padre deve fare, in modo che i bambini vadano a scuola e facciano una vita decente, quindi non mi interessa quello che dice. Io sono suo padre, soprattutto quando c’è bisogno che io lo sia. Mi assicuro che lui sia al sicuro. Certo, ora lui è Flash, così si mette in un sacco di guai, e devo ancora fare il padre.

Martin ha poi parlato del fatto che il suo personaggio scoprirà praticamente subito che Barry è il velocista scarlatto di Central City, e di come questo elemento lo faccia diventare ancora più protettivo non solo verso il protagonista, ma anche nei confronti di Iris.

Non capita tutti i giorni di scoprire che il tuo ragazzo è l’uomo più veloce del mondo, per non parlare del fatto che ci sono un sacco di altre persone in questo mondo che tutto a un tratto, possono fare cose davvero incredibili per aiutare l’umanità, o fanno cose veramente orribili e malvagie all’umanità. Mi preoccupo per lui. Mi preoccupo per lei. Lei lo ama. Lei è la sua migliore amica. Lui la ama…non ho alcun potere per aiutarli, oltre che essere umano. Quindi devo essere super umano, al fine di proteggerli e fare in modo che stiano bene. Tutto quello che ha il mio personaggio è l’ingegno, il suo corpo, una pistola e il distintivo.

The Flash: Jesse L. Martin parla del Detective West  - Jesse-L-Martin

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio