Home > BreVisioni > Sentry – Sotto l’occhio vigile di Cloc

Sentry – Sotto l’occhio vigile di Cloc

di e .
Panini Comics, ott. 2006 – 192 pagg. col. bros. – 15,00euro
La letteratura italiana subi’, ai primi del ‘900, un brusco cambiamento: la realtà antropocentrica non esisteva più e l’unico scopo dell’uomo pare fosse esistere. La psicoanalisi si rivelo’ da subito un rimedio efficace all’angoscia esistenziale, come testimoniano Svevo e Pirandello. Paul Jenkins, autore della miniserie dedicata al supereroe Marvel al contempo più nuovo e antico, ha sicuramente ripreso qualcosa dai signori citati precedentemente: quasi tutta la vicenda è rappresentata come seduta analitica (richiamo a La coscienza di Zeno), palese è il tema del doppio (/Void), espresso anche tramite un gioco di scatole cinesi presente sin dalle primissime pagine. Il lettore non possiede mai tutte le informazioni che vorrebbe avere: qualora ne avesse qualcuna, questa potrebbe rivelarsi palesemente falsa. John Romita Jr. ha ormai eguagliato, se non addirittura superato, il padre che tante storie ha disegnato per la Casa delle Idee: ogni tavola trasuda passione e freschezza, è ricca di dettagli, il senso dello storytelling è ottimo (fortunatamente ben lontano dal suo ultimo lavoro visto in Italia, Ultimate Vision). Una lettura consigliatissima, sia per chi già segue i Nuovi Vendicatori, sia per coloro che non hanno mai letto nulla di questo personaggio. (Luca Massari)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.