Home > BreVisioni > She-Hulk #1/3 (su Fantastici Quattro 261/264)

She-Hulk #1/3 (su Fantastici Quattro 261/264)

di e Juan Bobillo
Panini Comics, 2006 – 80 pagg. col. spil. – 3,50euro cad.
Ricomincia da uno, ma riprende praticamente da dove si era interrotta pochi mesi prima, la serie dedicata all’avvenente avvocatessa/supereroina Jennifer Walters, alias She-Hulk. Una ripartenza dovuta non tanto ad una effettiva cesura narrativa, quanto alla necessità di riportare l’attenzione di lettori e retailers americani su una serie di riconosciuta qualità ma schiacciata nelle vendite dai concomitanti maxi-eventi editoriali di Marvel e DC. Tra comparsate di Vendicatori nuovi, vecchi e giovani, la gigantessa di giada trova il tempo di risolvere un caso di tentati omicidi e paradossi temporali, tentare di salvare la vita al suo defunto (?) ex-compagno Vendicatore Occhio di Falco e rischiare di essere retroattivamente cancellata dall’esistenza dall’autorità che sorveglia il flusso temporale. Per fortuna ci pensa il buon Dan Slott (coadiuvato dall’argentino Juan Bobillo ai disegni) a dimostrare come, nonostante i 100 numeri sul groppone (conteggiando anche le tre precedenti serie), ci sia ancora bisogno delle avventure della brillante e spavalda supereroina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.