Nuove Uscite

Su “Il Giornalino” un nuovo fumetto di Pietro Fissore e Spartaco Ripa

Comunicato stampa

Da questa settimana, su il Giornalino Su "Il Giornalino" un nuovo fumetto di Pietro Fissore e Spartaco Ripa - giornalino

“JARJARIS”
avventure persiane nel nuovo fumetto di Pietro Fissore (testi) e (disegni)

Samarcanda, duemilacinquecento anni fa. Durante l’Impero Persiano, la città fu un importante crocevia per le vie dell’Oriente, ricco baluardo di scambi e luogo di incontro di mercanti, traffici, oro e merci. E intrighi. Un contesto fiabesco da Le mille e una notte quello in cui si muove Jarjaris, il protagonista delle nuove avventure a fumetti che il Giornalino pubblica a partire da questa settimana.
Landruncolo di strada, Jarjaris si troverà presto minacciato dal satrapo, il governatore della città, che spiega le sue guardie per catturare il ragazzo e tutti i ladri della zona, chiedendone la decapitazione. Scaltro e avveduto, Jarjaris riuscirà a sfuggire grazie a tappeti magici che lo catapultano in altri mondi: tra una peripezia e l’altra, giungerà alla Città della pietra, dove gli abitanti vivono assoggetati a uno spirito malvagio che riduce in pietra chi càpita sotto i suoi influssi malefici….
In quattro episodi da otto tavole ciascuno, Jarjaris è stato scritto e ideato da Piero Fissore per i testi e da (disegni).

Piero Fissore: sceneggiatore, nato a Bergamo nel 1963 vive in Liguria. Collabora con il Giornalino dal 1987, dove ha debuttato scrivendo brevi storie autoconclusive e alcuni episodi della serie western “Gente di frontiera”, oltre a diverse sceneggiature per “Yelo III”, “Lassie” e “Kriss Boyd”. Sono di sua ideazione “Zia Agatha”, “Hollywood in divisa” e “Star Trash”. Attualmente scrive storie per la serie “Supergame” (creato nel 2006) e “Stazione Centrale” . Tra gli ultimi lavori per il Giornalino, la miniserie “Shinobu”, “Cyberiade”, Raja” e, in occasione del centenario dalla morte di Mark Twain, ha realizzato il fumetto “Mark Twain” insieme a Stefano Voltolini.

Spartaco Ripa: nasce a Roma dove vive e lavora. Nel 1981 inizia a disegnare  fumetti per la Eura Editoriale (Lancio Story e  Skorpio), illustra dei corsi di inglese a fumetti e pubblica in Germania alcuni libri di fantascienza.  Dal 1990 collabora per alcune agenzie di pubblicità di Roma e Milano come illustratore, storyboardista e visualizer. Affianca a queste attività anche quella di pittore esponendo le sue opere in  varie gallerie. Collabora dal 1994 con il Giornalino disegnando le avventure di “Angelo Dei” e della “Famiglia Arcobaleno”. Più recentemente ha illustrato alcune tra le “Favole sbagliate di nonno Nedo” su testi di Marcello Toninelli, la serie “Supergame” e le avventure di “Cyberiade”. Nel  1998 ha adattato e illustrato per Feltrinelli  “ Albo avventura n°1” “La storia del Cap. Patchwork”  tratto dal romanzo “Terra” di Stefano Benni .

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio