BreVisioni

Bukowski – Storie di ordinaria follia

di Charles Bukowski e Matthias Schultheiss
, nov. 2005 – 112 pagg. b/n. bros. – 14,00euro
Se volete acquistare questo volume conoscete Bukowski. Oppure Schultheiss. Oppure entrambi. Bene. Meglio. Sapete cosa aspettarvi. Un ottimo inizio. Le atmosfere le conoscete. Qui le potete trovare. O ritrovare. Fotografie di vita fra Los Angeles, New Orleans e New York. I quartieri frequentati dall’autore con i personaggi protagonisti delle vicende. L’aria che si respira fra le pagine conta. I quartieri contano. Le vicende contano. Niente freni. Niente Censure. Niente giudizi. Niente morali. Volete un’opinione? Niente da fare. Bukowski è questione troppo personale. L’opinione altrui non conta nulla. Non penserete che la mia faccia eccezione? Non penserete che sappia cos’avete in testa voi? O come la pensate? Dovete cavarvela da soli. Prendetelo. Leggetelo. Poi fatemi sapere. Anzi. No. Non fatemi sapere nulla. Tanto non mi interessa. Come non interessava neppure a Bukowski. Ne sono certo.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio