BreVisioni

La strage di Bologna

immagine2-32541

La strage di Bologna - immagine2-3254di Alex Boschetti e Anna Ciammitti
Becco Giallo, 2006 – 144 pagg. b/n bros. – 15,00euro
Continua l’opera della Becco Giallo nel proporre storie a fumetti dedicate a pagine della recente storia italiana, nell’encomiabile tentativo di ridestare l’interesse verso vicende che hanno traumatizzato il nostro vivere civile e riconsegnarle a una memoria che non sia solo retorica. Il fumetto è uno prezioso strumento per insegnare ai più giovani quali prove la nostra democrazia ha dovuto superare, e sotto questo aspetto l’esperienza di questa giovane casa editrice può vantarsi di aver aperto una strada all’interno della nostra editoria. Leggendo le toccanti pagine di questa La strage di Bologna chi come me ha qualche ricordo di quel sabato d’Agosto non può che rimanere colpito, tanto l’intensità emozionale di quei giorni aveva investito l’intera nazione. Per quanto riguarda l’aspetto più strettamente artistico questo fumetto è una buona prova anche se non mancano ingenuità su cui i due giovani autori scivolano, sia nella scrittura di passaggi un po’ retorici (ma era forse inevitabile) e nei disegni qui e là un po’ incerti, ma sempre molto leggibili. Come al solito all’interno del libro troviamo ottimi spunti redazionali e bibliografici per poter approfondire meglio la tragica vicenda, a partire dall’ottima prefazione di . (Alberto Casiraghi)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio