BreVisioni

Seton #1 – Lobo, il re dei lupi

Seton #1 - Lobo, il re dei lupi - immagine2-3235di , Yoshiharu Imaizumi
Panini Comics, 2006 – 208 pagg. b/n bros. – 12,50euro
Ispiratosi alla vita reale del pittore-naturalista Thompson Seton così come narrate dal romanziere (e a sua volta naturalista) Imaizumi, Taniguchi sforna un’altro dei suoi romanzi a fumetti tanto incisivi ed evocativi. Il tratto preciso, con un uso maestrale dei retini, e il ritmo e la leggibilità delle tavole, sono caratteristiche note a tutti coloro che ne apprezzano i lavori. Così come la poetica, l’enfasi nel sottolineare i sentimenti e gli umani dubbi dei protagonisti, e quel tono lento eppure coinvolgente del racconto. La lotta tra l’uomo e la natura, in questo caso incarnata da un intelligentissimo lupo che, negli Stati Uniti del 1893, sembra fuggire in maniera sovrannaturale ai tentativi di cattura, diventa metafora del rapporto conflittuale tra istinto e ragione. Gli infiniti panorami del New Mexico incontaminato suscitano malinconia, per un contatto con la madre terra che l’uomo sembra aver perduto, forse per sempre. Lo scontro tra Seton e il lupo Lobo assume così molteplici significati, e si svolge sia su un piano “fisico” sia nei pensieri del naturalista, che si trova suo malgrado a porre fine alla fiera bellezza della vita selvaggia dell’animale. Un volume che lascia il segno, come tanti a opera di Taniguchi. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio