BreVisioni

Never ending heart – Storie di kappa #134


, mag. 2006 – 324 pagg. b/n bros. – 7,00euro
Volumetto sovracopertinato e invitante, questo Storie di Kappa raccoglie tre racconti brevi a firma ; prima che ottenesse il successo meritato con Mars e maturasse ulteriormente come autrice con le successive prove, la Soryo non vantava di certo un tratto originale o particolarmente interessante, ma già dimostrava una non indifferente abilità nel muovere i suoi personaggi. Il volume si apre con una storia drammatica dove la speranza dell’amore si scontra con il duro mondo della musica; i toni sono cupi e la felicità fin dall’inizio si comprende non durera’, anche se non sarà passata invano. Seguono due racconti con protagonisti giovani studenti, alle prese con le scelte che condizioneranno la loro vita (o almeno immaginano lo faranno), o con la voglia di vendicarsi (con una determinazione a dire il vero un poco eccessiva) di piccoli torti subiti. Se le storie come trama non colpiscono particolarmente, non si tratta pero’ di fumettini acerbi ma di opere che riflettono già una certa maturita’, sorrette da una sceneggiatura semplice ma efficace. Già si intuiva la stoffa dell’autrice che è oggi Fuyumi Soryo. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio