Mostre e incontri

Prima edizione di “Imperia Sgrunt! – Comics, Games and Mugugni”

unnamed

Comunicato Stampa

Prima edizione di “Imperia Sgrunt! – Comics, Games and Mugugni“, fiera del fumetto, del gioco e della cultura pop generale, che avrà luogo ad Prima edizione di "Imperia Sgrunt! - Comics, Games and Mugugni" - unnamed4Imperia nei giorni di sabato 6 e domenica 7 settembre 2014.

Ideatori della manifestazione sono il fumettista Stefano Zanchi, l’inchiostratore Simone Di Meo e l’illustratrice Mariasara Miotti. Organizzatore è l’Associazione SetteCinque. L’obiettivo è quello di portare, in contrasto con questi tempi di crisi economica, ma anche di valori culturali, uno spiraglio di ottimismo, avvicinando i giovani a conoscere le tante sfacettature non solo del mondo del fumetto, ma delle tante arti e discipline ad esso abbinate. Con tale fiera non solo vogliamo far incontrare il pubblico con grossi nomi della nona arte, dell’illustrazione, della scrittura, dell’animazione e del doppiaggio, ma anche far sì che là fuori ci sono tanti giovani talenti nascosti, che cercano di farsi strada e di farsi conoscere.

Per presentare Imperia Sgrunt intervistiamo Stefano Zanchi, disegnatore fumettista, ideatore insieme a Simone Di Meo e Mariasara Miotti della manifestazione.

Come nasce l’idea di Imperia Sgrunt?
“Imperia Sgrunt nasce dal desiderio, personale innanzitutto, di trasmettere ai giovani della mia città questa passione che ho per il fumetto e che condivido con gli altri due ideatori Simone e Mariasara. Ne abbiamo parlato con Stefano Ascheri e grazie a lui siamo riusciti a mettere giù le basi. Il problema grosso è quello che in Italia il fumetto è sottovalutato e non viene considerato letteratura e quindi ci vogliono questi eventi per promuoverlo e per mantenere viva questa passione”.

Cosa sarà Imperia Sgrunt?
“Imperia Sgrunt sarà una bella sorpresa per la città prima di tutto perché si presenta come una assoluta novità visto che a memoria di tempo non ci sono mai state manifestazioni di questo genere. Sarà gratuita per il pubblico che potrà partecipare a tutti gli eventi in programma. Sarà dislocata in diverse zone, in primis la parte espositiva sulla banchina del porto di Oneglia in Calata Cuneo dove ci saranno gli stand legati al tema dei fumetti, modellismo, collezionismo, action figures, videogiochi, giochi di società e tutto quanto legato al mondo del fumetto. Quindi ci sarà una parte collaterale dove presenzieranno molti ospiti che interverranno alla manifestazione e parleranno della loro esperienza incontrando il pubblico presso la Biblioteca, la sala congressi dell’ex palazzo comunale in piazza Dante e l’Auditorium della Camera di Commercio. Nello spazio espositivo della Biblioteca avremo occasione di ospitare una mostra di videogiochi vintage curata dagli amici di Gamescollection.it che farà rivivere le emozioni dei vecchi tempi quando i ragazzi passavano il tempo a mettere monetine nelle macchinette delle sale giochi cittadine. Gli ospiti saranno fumettisti, autori, scrittori, youtubers, animatori, doppiatori, insomma tutto quello che può servire per dare lustro a questa prima edizione”.

Le aspettative di Imperia Sgrunt?
“Con tutti i nomi che abbiamo invitato le aspettative sono molto buone. Speriamo che questo stimoli creatività anche nel pubblico e soprattutto nei giovani. Poi l’intento è anche quello di far conoscere la nostra città, di portare un po’ di gente che grazie al richiamo della manifestazione possa anche scoprire a margine le bellezze che offre Imperia, troppo spesso sottovalutata. Siamo giovani e crediamo che si possa fare qualcosa di buono per la nostra città. Ci impegniamo e speriamo in una bella risposta”.

Per ulteriori info ecco il nostro sito ufficiale: www.imperiasgrunt.it
la nostra fanpage di Facebook: https://www.facebook.com/sgruntimperia
E il nostro profilo Twitter: https://twitter.com/ImperiaSgrunt

 

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio