BreVisioni

My Own Little Empire

di Scott Mills
AdHouse Books, 2003 – 120 pagg. b/n. bros. – 9,95$
Tarda adolescenza nel 1990. Un gruppo di ragazzi mette alla prova la propria vita nel “loro piccolo impero”: un paese della periferia americana costituito da case ordinate, un supermercato, un negozio di dischi, un bar, una scuola, un ospedale abbandonato e decrepito… Scott Mills è uno degli autori minimalisti più apprezzati negli USA oggi. Ha un tratto particolare, piatto, povero e confuso, ricco di strani retini quasi buttati qua e la’. Un tratto pero’ ricco di fantasia ed efficace nel raccontare le cose di tutti i giorni, come il primo viaggio con acido, il flop del concerto di Morrisey (da antologia!) e le solite, uniche sofferenze d’amore. Una storia dolce, questo My Own Little Empire, che ha il sapore dei ricordi e dell’enfasi dell’adolescenza trascorsa. (Guglielmo Nigro)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio