BreVisioni

Infierno!

di e
, 2006 – 56 pagg. col. cart. – 12,50euro
Edito per la prima volta negli anni ’90 per la defunta nella collana “No words”, è con piacere che rileggiamo questo bel fumetto disegnato da su testi di . Testi si fa per dire. Gia’, perché in realtà l’albo è completamente muto (a parte le ultime due pagine aggiunte in quest’edizione), ma non per questo meno godibile. Anzi, forse in queste pagine possiamo ammirare uno dei massimi picchi artistici della carriera di Faraci, capace di gestire una storia umoristica con grande abilità e perizia nella cura dei particolari e nella costruzione sintattica. La sfida, improba, di gestire i tempi della battuta senza usare il testo scritto in questo fumetto è stata superata con agilita’, grazie alla complicità della Ziche bravissima nel supportare, con vignette leggibilissime ma altrettanto complesse, la profondità della sceneggiatura di Faraci. Insomma, un fumetto intelligente, raffinato e divertente corredato da un’ottima prefazione di Luca Raffaelii. Se proprio vogliamo trovare un difetto esso è nel prezzo, forse un po’ caro se lo mettiamo in relazione al tempo di lettura. Se invece il metro dell’economicità è dettato dalla qualità del prodotto, allora è tutto un altro paio di maniche. (Alberto Casiraghi)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio