Cinecomics news

San Diego Comic-Con: Il panel dei Marvel Studios

All’atteso panel dei (così atteso che è iniziato con alcuni minuti di ritardo) erano presenti il presidente di produzione , che indossava una felpa con cappuccio del Soldato D’Inverno, e gli attori Paul Rudd, Michael Douglas e Evangeline Lilly.

Presentato subito un filmato con spezzoni di vari momenti tratti dai film usciti negli ultimi anni, ovvero Thor ad Asgard, il reattore Arc, il siero del supersoldato iniettato a Steve Rogers, la prima apparizione di Nick Fury, oltre ai vari villain apparsi come Loki, il Teschio Rosso, Abominio che in pratica riassume la Fase Uno dell’Universo Cinematografico Marvel. Il filmato difatti continua con spezzoni tratti dai film della fase due (Thor: The Dark WorldCaptain America: The Winter Soldier) e si conclude con Guardiani della Galassia, in uscita nelle sale USA tra pochi giorni, con una sequenza in cui viene mostrato brevemente Thanos sul suo trono.

Feige ha spiegato che attualmente si stanno focalizzando sul 2015 e i due film che usciranno, ovvero e , di questo film è stato confermato che Corey Stoll interpreterà Darren Cross alias il Calabrone, mentre Evangeline Lilly sarà invece Hope Van Dyne, la figlia di Hank Pym (Douglas).

Michael Douglas ha dichiarato di essere stato invidioso dei , perché raramente nella sua carriera ha lavorato in film con effetti speciali, confermando che nel lungometraggio la figura interpretata da Corey Stoll, il quale ha ereditato la società di Pym, intraprenderà una via non proprio positiva, costringendo lo scienziato a reclutare un nuovo .

Evageline Lilly ha invece dichiarato di sentirsi sollevata nel condividere finalmente il fatto di essere parte del cast, avendo smentito la cosa per settimane, ma ammettendo di non avere ancora letto la sceneggiatura. Confermata la partenza della lavorazione per il 18 agosto.

Durante il panel è stato mostrato un filmato che inizia all’interno di un laboratorio, e una ripresa mostra una teca di vetro con all’interno un formicaio. Si sentono i personggi di Lang e Ppym parlare, con quest’ultimo dire al ragazzo d avrlo scelto come Ant-Man perché è un ragazzo normale, dopodiché viene addestrato all’uso del costume, in cui lo vediamo ridursi e comunicare con una formica volante mentre qualcuno li insegue, dopodiché si lancia da un tavolo ed esce da una finestra per poi presentare il logo del film.

Il panel continua con  alla presenza del cast dell’atteso sequel: Robert Downey Jr. Chris Hemsworth, Cobie Smulders, Samuel L. Jackson, Elizabeth Olsen, Aaron Taylor Johnson, Mark Ruffalo, Jeremy Renner, Chris Evans, Paul Bettany e James Spader.

San Diego Comic-Con: Il panel dei Marvel Studios - avengerscast1

A propsito dell’eroe a stelle e strisce da lui interpretato per la quarta volta, Chris Evans ha affermato che Cap è sempre alla ricerca di un posto a cui appartenere, avendo trascorso così tanto tempo come un soldato, uno della catena di comando.

Taylor-Johnson, uno dei nuovi elementi del team, ha detto che partecipare al sequel è stata una esperienza travolgente e surreale al tempo stesso.

E’ stato incredibile essere parte di questa banda formata da grandi attori. In The Avengers, i personaggi hanno una tale dinamica di gruppo. Ognuno di loro risalta. Ho apprezzato tutti i film Marvel e sono entusiasta di fare parte di questo.

E’ stato meraviglioso – ha invece dichiarato la Olsen, che nel film interpreta Scarlet – Ero davvero intimidita da tutte le persone con cui stavo per lavorare assieme. E’stato divertente aggiungere nuovi elementi a questo gioco.

Nel corso del panel è stato mostrato un filmato con le prime sequenze della pellicola, in cui intravediamo Tony Stark affermare che “E’ la fine del sentiero che avevano iniziato“, una frase a cui Vedova Nera risponde: “Niente dura per sempre“. Questo scambio è poi seguito da una scena con uno scontro tra Hulk e una armatura Hulkbusters, lo scudo di Cap a pezzi e una visione dei Vendicatori sconfitti, con Tony Stark l’unico a osservare quella che sembra una vera e propria carneficina.

Dopo questo breve filmato, è comparso un altro video con il regista di Guardiani della Galassia James Gunn e Chris Pratt che hanno annunciato l’uscita del sequel per il 28 luglio 2017.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio