BreVisioni

Matrimoni Marvel

Di AA VV
Panini Comics, 2006 – 200 pagg. col. bros. – 15,00euro
Quasi per tutti arriva un momento della vita in cui si decide di compiere il gran passo, di convolare a nozze, e di prepararsi a vivere un’ esistenza più o meno tranquilla, con tutti i pro (pochi) ed i contro (tanti) che un matrimonio comporta. E a questa regola non si sottraggono neppure gli eroi del Marvel Universe, che ritroviamo in questo corposo volume pronti a salire all’altare. Tuttavia gli eroi, si sa, non hanno mai un attimo di pace, ed anche nel momento in cui si apprestano a pronunciare il fatidico “Si, lo voglio”, spunta qualche minaccia pronta a rompere le uova nel paniere. Interessante notare come in quasi tutti i matrimoni del volume siano presenti guest-star d’eccezione (al matrimonio degli Fq sono presenti gli X-men, i Vendicatori, sino ad arrivare a Uatu l’osservatore), oppure vedere i pensieri e le riflessioni di Mary-Jane, che deve rinunciare alla sua vita mondana e festaiola per legarsi permanentemente a Peter, timoroso che la sua doppia vita possa provocare all’amata un destino simile a quello di Gwen Stacy, notare Jean Grey che chiede a Xavier di concederle un ultimo ballo. Sono quasi tutte storie che hanno modificato per sempre lo status quo di alcuni personaggi. I matrimoni inclusi nel volume sono quelli di Mister Fantastic e la Donna invisibile (by Lee e Kirby), del Calabrone e Wasp (di Thomas e Buscema, di Quicksilver e Crystal (Englehart, Conway, Buscema e Buckler), di Bruce Banner con Betty Ross (di ), di Peter Parker con Mary-Jane Watson (a cura di Shooter, Micheline e Paul Ryan) ed infine di Scott Summers e Jean Grey (di Fabian Nicieza e ). (Luca Massari)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio