BreVisioni

Supreme Power vol.3 – La dichiarazione di Mark Milton

di J.M.Straczynski e Gary Frank
Panini Comics, 2006 – 144 pagg. col. bros. – 10,00euro
A cercare di dare una risposta al famoso quesito “e se i supereroi esistessero realmente?”, dopo illustri predecessori quali i vari Moore (con il suo epocale capolavoro ), Morrison (in Flex Mentallo), Millar (in Authority), Milligan (nel suo X-Factor prima e in X-Statix dopo) è ora la volta del creatore del serial tv Babylon 5: J.M. Straczynski. Approdato nel mondo dei comics con il suo seminale Rising Star, per l’etichetta , e dopo la sua altalenante run sulla più importante testata USA dedicata all’Uomo Ragno, ecco quindi l’autore americano cimentarsi con un gruppo di superesseri che ricalcano, per molti versi, le più famose icone supereroistiche dell’universo DC comics. Il risultato è una serie avvincente, che conquista e diverte. Merito soprattutto di un plot solidissimo, di una sceneggiatura densa ma sempre brillante, e delle matite del talentuoso Gary Frank. In questo terzo e conclusivo volume (a cui seguirà presto una nuova incarnazione della serie, dai toni più soft) ritroviamo i protagonisti superumani alle prese, finalmente e in modo “totale”, con il mondo esterno; con la popolazione mondiale, ormai venuta a conoscenza della loro esistenza, e con il governo degli Stati Uniti D’America, alla continua ricerca di un modo definitivo di assoggettare questi superesseri alla propria volonta’.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio