Home > BreVisioni > Tricked

Tricked

di Alex Robinson
Top Shelf Production, 2006 – 352 pagg. b/n bros. – 19,95$
E’ molto difficile per me parlare di Alex Robinson e dei suoi lavori. Ritengo che i suoi romanzi abbiano una sostanza e un grado di verità altissimi e molto rari nella letteratura contemporanea disegnata e non. Sono così affascinato dal suo lavoro da temere sempre di sbilanciarmi in odi sperticate e sopra le righe. Tuttavia, Tricked, dopo l’esordio di Box Office Poison (B.O.P.), conferma lo straordinario talento di questo autore completo, che utilizza il fumetto e tutte le sue potenzialità per raccontare la vita come nessun altro. Sei personaggi diversi e umanissimi si intrecciano in un racconto corale potente e coinvolgente. Ha la densità di un romanzo e l’immediatezza e il coinvolgimento che solo il fumetto può dare. L’ambivalenza dei pensieri e delle emozioni, la fragilità delle poche verità conquistate negli anni, la follia che la società alienante produce, sono alcuni dei temi che Robinson affronta senza paura e con una grande sensibilita’. Se dovete scegliere un solo romanzo a fumetti quest’anno, comprate Tricked e perdetevi nella sua umanita’. So che la dovrebbe prima o poi iniziare la pubblicazione italiana di B.O.P. Il mio consiglio è di iniziare da Tricked, che è più organico, maturo e corto. (Guglielmo Nigro)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.