Home > BreVisioni > Ultra Heaven #1

Ultra Heaven #1

di Kei’ichi Koike
d/books, ago. 2006 – 218 pagg. b/n bros. – 7,60euro
Con Ultra Heaven di Kei’ichi Koike arriva in Italia il fumetto giapponese “underground” pubblicato in Giappone dall’editrice Enterbrain! sulla rivista Comic Beam. L’autore descrive un futuro recente dov’e’ stato legalizzato l’uso di sostanze stupefacenti, delle quali se ne può trovare e provare, rigorosamente in vena, una larga gamma con i più disparati effetti benche’ tutte allucinogene. Sostanze che vengono pubblicizzate in TV e servite come cocktail nei “pomp bar” dedicati, al posto dei tradizionali cocktail alcolici. Parallelamente alle droghe legali, una serie di droghe illegali dagli effetti misteriosi e incontrollabili.L’autore deve aver preso ispirazione in parte dai lavori di Otomo, da Domu ad Akira, nel descrivere le giornate del protagonista, un “tossico” dedito alle sostanze illegali, così come ci sono riferimenti a L’Incal di Jodorowsky e . Tra overdose, tentativi di suicidio a base abbinamenti letali di stupefacenti e amplificatori mentali che permettono di “vedere l’anima”, la prima uscita di Ultra Heaven, opera in due volumi, è una girandola di “viaggi” psichedelici che si mischiano con la realtà al punto da non riuscire più a distinguerla dal sogno. Nulla del genere, per quanto riguarda il fumetto giapponese, si era mai visto in Italia prima d’ora.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.