BreVisioni

Il grande Diabolik #13 – Gli anni perduti nel sangue

di Castelli/Gomboli/Faraci/Palumbo/Cerveglieri
, apr. 2006 – 192 pagg. b/n bros. – 4,70euro
Aprile 2006. Finalmente! Dopo (decine di) anni di omertoso silenzio, una vera e propria operazione verita’. Scopriremo dove e come il nostro personaggio ha ottenuto gli ingenti capitali che ne hanno fatto decollare la (criminosa) carriera alcuni decenni fa; sapremo come mai è spuntato fuori all’improvviso; vedremo, inoltre, come ha imparato, con il fare tipico dell’animale da cui ha preso il nome (la pantera nera imbalsamata che stava nella stanza dei bottoni del megacattivo che ha “cresciuto” il nostro), a sbarazzarsi dei nemici. Quasi come in un romanzo di formazione scopriamo da chi il personaggio ha appreso la sua “arte” del raggiro, della menzogna, del continuo inculcare paura nell’avversario. Lo rivediamo, infine, oggi, stempiato, a ricordare il passato e le vicende che hanno così fortemente caratterizzato gli anni del nostro passato e le imprese criminose nell’escalation che lo ha reso sempre più ricco e potente. Un affresco che, passando attraverso le drammatiche vicende del protagonista, non può che colpirci perché parla anche della nostra storia recente. Con un finale, triste e forte, neanche tanto a sopresa ma fortemente auspicabile. (Davide Occhicone)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio