Home > BreVisioni > Titeuf: la voce dell’innocenza – I classici di Repubblica Serie Oro # 55 – 6,90euro

Titeuf: la voce dell’innocenza – I classici di Repubblica Serie Oro # 55 – 6,90euro

Titeuf: la voce dell'innocenza - I classici di Repubblica Serie Oro # 55 - 6,90euro - immagine2-2785Una volta c’erano i Peanuts, e non erano certo i primi ragazzini terribili del fumetto. Certamente i più noti, i più amati. Nelle loro storie l’infanzia era divisa dall’età adulta, codificata con altre regole, e cercava di tenersi ben lontana dalle assurdità imposte dagli adulti: la scuola, la minestra, il campus estivo. Un mondo poetico, sospeso nella fantasia del gioco e della pazzia di un cane dalle mille vite immaginarie. Se per parlare dell’opera pubblicata nel cinquantacinquesimo volume della nuova serie dei Classici del fumetto di Repubblica si può partire dall’immortale creazione di Shulz, è per amore del contrasto. Titeuf e i suoi amici si dimostrano molto diversi da Charlie Brown e compagnia.
Per loro la realtà degli adulti è un mondo inesplorato da espugnare. Loro sono ben consci che la loro realtà e quella dei loro genitori non sono assolutamente separate, sono in pratica una sola cosa. Per questo vogliono scoprire, capire, per questo chiedono, provano, adattano gli sparuti concetti rubati da amici, parenti, televisione, giornali ai loro canoni, e li ribaltano (spesso a danno degli adulti stessi) con la sfacciataggine di chi vuole crescere in fretta, anagrafe o meno.
Titeuf, labbroni prominenti e improbabile ciuffo biondo, è il protagonista assoluto del volume, composto da gags che occupano sempre lo spazio di una pagina, disposte generalmente su quattro strisce, al cui interno pero’ numero e stile delle vignette cambiano alla bisogna. I disegni di Zep, autore svizzero che in Francia ha trovato affermazione e successo con questo fumetto, autentico best-seller d’oltralpe, sono morbidi, caricaturali, espressivi, capaci di raccontare tutto anche senza parole.
Non sorprende il successo della serie, di facile accesso e divertente per lettori di quasi ogni eta’. Chissà che questo volume non rilanci un poco il personaggio di Zep in Italia, dove è stato protagonista per breve tempo di una serie da edicola della Panini, che non riscontro’ il meritato successo, visto la refrattarietà alle pubblicazioni per bambini che non siano il classico Topolino. Intanto, sempre Panini ha già annunciato un volume da libreria nella collana 100%. Certo, passare dalle 250 e più pagine di questo classico per 6,90 euro, al centinaio scarso per i canonici 10 euro del volume annunciato, non sembra proprio il massimo. (Ettore Gabrielli)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.