BreVisioni

Babil Junior #1

di
d/books – 2006 – 352 pagg. b/n e col. bros. – 8,30euro
Datato 1972 e primo fumetto di ad essere pubblicato in Italia, Babil Junior (Babil Nisei ossia Babil Secondo come vuole il titolo originario) è un rappresentante significativo di quello che è stato il fumetto per ragazzi in Giappone realizzato dal recentemente scomparso autore e da celebri colleghi quali Shotarou Ishinomori. Mostri (kaijuu) e robot giganti, bestie mutaforma, tecnologie molto avanzate provenienti dal passato e poteri ESP tipici dell’immaginario fantascientifico giapponese si mescolano con cattivi provenienti dal pulp occidentale che ordiscono in segreto per conquistare il mondo; coadiuvati in questo da un esercito di soldati assolutamente uguali l’uno all’altro, spendibili ed anonimi. Protagonista un ragazzino qualunque che scopre di essere discendente di un antico alieno ed erede dei misteri custoditi nella torre di Babele. Sicuramente avvincente per gli appassionati del genere, con alcune buone trovate, Babil Junior è un titolo chiaramente rivolto ad un pubblico di ragazzi che fa dell’azione e del mistero i propri punti di forza e che dovrebbe interessare un po’ a tutti come “memoria storica” accessibile in lingua italiana, ammesso che si riesca a passare sopra ad onomatopee un po’ adattate e un po’ no.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio