Nuvole di celluloide

Nuvole di Celluloide: Gotham, Batman v Superman, Sabrina The Teenage Witch

Nuvole di Celluloide: Gotham, Batman v Superman, Sabrina The Teenage Witch - gotham-bar-small1

Gotham

Intervistati nei giorni scorsi da CBR, in seguito a un primo screening di Gotham, la serie targata Fox con Ben McKenzie nel ruolo di un giovane James Gordon, il produttori esecutivi dello show, e Danny Cannon, hanno avuto modo di parlare della genesi dell’idea che ha in seguito portato alla realizzazione dello show.

: Raccontare storie sulle origini, in sostanza, mi è sempre sembrata la parte più divertente e migliore di un mito – non solo per quanto concerne i miti sui supereroi di fumetti, ma anche Ercole, Achille, Rudyard Kipling. Il modo in cui le cose sono diventate quelle che sono è sempre stata la mia parte preferita in queste storie, quindi questo era un inizio naturale, ma bisognava trovare una differente angolazione per raccontarla. Danny è partito da questo. Penso che quello che ha fatto sia stato creare un mondo tridimensionale come nessun altro ha mai fatto con questa storia.

Danny Cannon: La mia idea di Gotham 20 anni prima di Batman era una New York senza speranza, una New York che non ha una media borghesia, che non ha avuto Koch, Giuliani e Bloomberg. Invece ha avuto la corruzione, i treni sono ricoperti di graffiti, le bande hanno preso il sopravvento e la polizia è diventata corrotta. Dopo il nostro primo incontro, ho visto “Serpico”. Ho guardato “Il braccio violento della legge”. Ho guardato “I Guerrieri della Notte”. E poi ho guardato “Mister Hula Hoop”. Ho guardato dei film che sono stati fonte di ispirazione perché erano luoghi in cui volevo andare. C’era un certo romanticismo in essi , e quelli erano i miei mondi chiave.

A parlare del serial è anche l’attore , che interpreta il ruolo del detective Harvey Bullock, da lui descritto come un personaggio molto più noir della versione a fumetti, ma anche molto diverso rispetto alla versione animata doppiata in originale da Robert Costanzo.

Chiaramente non sto interpretando lo stesso Bullock. Lui è un personaggio così affascinante, ma non voglio renderlo troppo vuoto e cinico, che sono elementi che non possono essere interpretati a lungo. Così, quando penso a Gotham, quando penso alla DC Comics, per qualche ragione la mia mente va a James Ellroy, Raymond Chandler. Bullock è anche una specie di personaggio “sporco”. Molte volte salva la giornata, ma commette degli errori. Penso che questo tipo di cose saranno quelle che vedremo in Gotham.

Logue ha anche parlato del collega Ben McKenzie, che nel serial sarà James Gordon, e di come è stato lavorare assieme.

Ben aveva lavorato con mia sorella, e abbiamo scherzato su questo. Mia sorella ha interpretato una prostituta in “Southland” che Ben teneva per la gola-  Karina, la quale ha lavorato in “Terriers” con me, e in “Sons of Anarchy” – Ben è un ragazzo eccezionale. E’ davvero un grande attore. Prende il mestiere seriamente, ma non si prende sul serio. E’ incredibilmente paziente. Possiede tutte quelle qualità caratteriali alla Jim Gordon che rendono davvero piacevole trascorrere 15- 16 ore con lui. E’ davvero molto facile legare con lui.

L’attore ha poi espresso la sua opinione circa la base degli appassionati, che si fa sentire costantemente tramite internet e i social network, e del peso di interpretare un personaggio così amato da tante persone.

Oh, è un onore. Questa base di appassionati è la più ardente, leale – a volte super-critica, ma sono critici perché giustamente si preoccupano. Penso che sia fantastico. Accetto tutte le responsabilità che vengono con questo. Ma io non ho paura. Allo stesso tempo, siamo anche liberi, perché Gotham è una nuova incarnazione, e in qualche modo sarà diverso.

Intanto, il network FOX e Grant Wilfley Casting hanno annunciato che un casting call per comparse che parteciperanno alle riprese degli episodi della prima stagione a New Tork si terranno il prossimo 25 giugno.

 

Nuvole di Celluloide: Gotham, Batman v Superman, Sabrina The Teenage Witch - batman-vs-superman

Batman V Superman: Dawn of Justice

Continuano in Michigan le riprese del sequel di Man of Steel e giungono nuove indiscrezioni circa la sequenza riguardante la statua di Superman costruita nei giorni scorsi. Secondo alcune fonti citate da Batman-News.com la scena in questione sarebbe incentrata su un discorso di ringraziamento, da parte del sindaco di Metropolis, nei confronti dell’uomo d’acciaio dopo avere salvato la Terra dall’attacco del generale Zod, con la presenza dei mass media di Gotham e Metropolis a coprire l’evento.
Una diversa fonte, che era presente sul set nel giorno in cui si sono svolte le riprese, ha spiegato che il sindaco (interpretato da un attrice locale) è stata affiancato da dieci membri dello staff (cinque su entrambi i lati), per poi fare un breve discorso sul podio. La scena sarebbe stata girata da più angolazioni dal regista della seconda unità, mentre il regista sarebbe apparso successivamente sul set nel corso della giornata.

Intanto, secondo quanto riportato da HenryCavill.org, la Warner Bros. avrebbe registrato nei giorni scorsi una serie di domini per testate giornalistiche di Gotham City e Metropolis, che sarebbero rispettivamente Gotham13live.com and News8Metropolis.com, i cui veicoli erano stati fotografati sul set. E’ probabile che questi siti saranno utilizzati per la campagna virale da effettuare durante la promozione della pellicola. Continuano nel frattempo i casting call per le comparse che parteciperanno alle riprese del film, anche con eventi singolari. Nei giorni scorsi infatti un piccolo ruolo è stato venduto all’asta nel corso della campagna “Sunset at The Zoo” organizzata dallo Zoo della città di Detroit per supportare una raccolta fondi, il cui vincitore è stato annunciato su twitter.

La società di casting per comparse Real Style Online ha invece inviato una mail annunciando audizioni per ruoli in Sage and Miles, che come noto è il working title di Batman v Superman: Dawn of Justice. La mail parla di una scena alla LexCorp che riguarda principalmente numerosi impiegati dell’azienda di proprietà di Lex Luthor (), specificando che le riprese dureranno tra le 12 e le 14 ore.

Sabrina The Teenage Witch

Il sito Bleeding Cool ha fornito alcuni dettagli circa il nuovo adattamento cinematografico di Sabrina The Teenage Witch attualmente in lavorazione alla Sony Pictures. Durante la NYCC il boss della Archie Comics Jonathan Goldwater ha confermato che la sceneggiatura della pellicola dovrebbe essere completata nel giro di due settimane, aggiungendo che stanno pianificando di assumere un regista in estate, iniziare i casting in autunno e iniziare la lavorazione entro la fine dell’anno. Goldwater ha inoltre aggiunto che questa versione per il grande schermo di Sabrina sarà fedele a quella classica, e non avrà niente a che fare con il reboot horror annunciato solo pochi giorni fa, anticipando che altri progetti cinematografici sui personaggi della Archie Comics saranno annunciati a breve.

Joe Ballarini per Cardboard

Fox Animation ha incaricato nei giorni scorsi lo sceneggiatore Joe Ballarini di scrivere l’adattamento cinematografico del graphic novel Cardboard di Doug TenNapel, di cui lo studio ha opzionato i diritti nel 2012 e che vedrà alla regia Chris Wedge, incentrata su un ragazzo e suo padre che devono affrontare dei mostri di carbone che prendono magicamente vita. Il progetto sarà prodotto  dalla Gotham Group e dalla Material Pictures, società di produzione di proprietà dell’attore Tobey Maguire.

Nuvole di Celluloide: Gotham, Batman v Superman, Sabrina The Teenage Witch - cardboard

Malignant Man

La Fox ha acquisito nei giorni scorsi Malignant Man, un graphic novel creato tre anni fa dal regista James Wan, che dovrebbe realizzarne un adattamento per il grande schermo ed eventualmente dirigerlo. Wan produrrà inoltre la pellicola in collaborazione con Stephen Christy e Ross Richie dei Boom Studios, nel quadro dell’accordo tra le due etichette, mentre Adam Yoelin partecipera in veste di co-produttore. Il graphic novel racconta la vicenda di Alan Gates, un malato di cancro con una diagnosi terminale ormai rassegnato al propri fato finchè non scopre che il suo tumore è un misterioso parassita. Avendo una seconda prospettiva di vita e incredibili poteri quasi ultraterreni, Alan deve combattere contro un esercito del male e al tempo stesso svelare i segreti del suo passato.

Nuvole di Celluloide: Gotham, Batman v Superman, Sabrina The Teenage Witch - x-men-days-of-future-past-banner

X-Men: Giorni di un Futuro Passato

Durante un podcast riguardante il sequel diretto da , lo sceneggiatore Simon Kinberg ha risposto ad alcune domande inerenti lo script della pellicola, affermando che nella prima bozza da lui realizzata il personaggio di Rachel era stato inserito per inviare Wolverine nel passato, come accade nei fumetti, ma che alcune difficoltà hanno poi portato alla decisione di sostituirla con Kitty Pryde ():

Rachel era nella prima bozza dello script del film. Difatti era Rachel che spediva Wolverine nel passato nel mio primo script. Tempesta aveva una relazione complicata con lei perché era orfana di Jean, che era una amica di Tempesta, e che era morta, e di Scott, anch’esso un suo amico, anche lui morto. E più di ogni altra cosa, avevo inserito un testo introduttivo per il personaggio… in ogni caso, ci sembrava molto complicato per un film che già aveva al suo interno un sacco di dramma e molte complicazioni.
Non ricordo a che punto ho optato per Kitty, ma quello che ho pensato era che fosse una sorta di imbroglio perché quello non è davvero il suo potere, ma mi è stato spiegato che ci sono molti mutanti che possiedono poteri secondari nell’Universo degli X-Men, poteri secondari che si evolvono ed emergono più tardi nel corso della vita. Quindi, chi può dire che Kitty, la quale è capace di toccare le persone e renderle intangibili, non possa anche fare sì che una persona possa tornare indietro nel tempo nel caso i suoi poteri si fossero evoluti?

Intanto, il film ha ottenuto tre nomination ai Teen Choice Awards, nelle categorie Choice Movie: Sci-Fi/Fantasy, e Choice Movie Actress: Sci-Fi/Fantasy con candidature per le attrici Jennifer Lawrence e .

Nuvole di Celluloide: Gotham, Batman v Superman, Sabrina The Teenage Witch - age_of_ultron_625-400x118

Dalla Licensing Expo in corso in questi giorni a Las Vegas, arrivano interessanti indiscrezioni sulla campagna promozionale che la Marvel si appresta a lanciare per il sequel diretto da con un robusto programma di licenze che vede già a bordo marchi come Life per l’abbigliamento; American Greetings; Hallmark e Jay Franco, oltre a una serie di nuovi licenziatari.

La strategia di rivendita della Marvel presenterà al pubblico molti elementi della pellicola, offrendo ai consumatori esperienze di vendita al dettaglio distinte e separate, offrendo agli appassionati marchi personalizzati ed esclusivi per creare esperienze uniche e allo stesso tempo ottimizzare il passaparola per il sequel.

Peanuts-Snoopy & Friends – Il Film

Alla Licensing Expo di Las Vegas si muovono le cose per quanto riguarda Peanuts-Snoopy & Friends – Il Film, il nuovo lungometraggio sui personaggi di Charles M. Schulz che uscirà nei cinema nel 2015. Peanuts Worldwide, l’etichetta che gestisce il brand della famosa comic strip, ha firmato un accordo con Just Play per la realizzazione e la distribuzione di giocattoli  ispirati ai personaggi della pellicola, mentre è stato rinnovato il contratto con Hot Wheels, che già da tempo gestisce una linea ispirata ai Peanuts.

Siamo emozionati di aggiungere i Peanuts alla famiglia di Just Play – ha dichiarato Geoffrey Greenberg – siamo impazienti di costruire qualcosa sull’eredità di Charles Schulz e introdurre questi personaggi evergreen a una nuova generazione di ragazzi. Con il film in arrivo, sappiamo che i bambini chiederanno a gran voce i giocattoli di Snoopy, Charlie Brown e del resto della banda.

Siamo entusiasti di lavorare con Just Play perché sappiamo che i loro prodotti innovativi e divertenti cattureranno i nuovi fan. Fare parte del settore dei giocattoli è una parte fondamentale della nostra strategia in vista del film in uscita il prossimo anno – ha invece affermato Leigh Anne Brodsky, amministratore delegato di peanuts Worldwide.

Sempre alla Licensing Expo apparso un nuovo poster promozionale della pellicola, che potete vedere di seguito.

Nuvole di Celluloide: Gotham, Batman v Superman, Sabrina The Teenage Witch - Licensing_Expo_2014_36

La profezia dell’armadillo

Ci spostiamo in Italia per segnalare l’apertura del casting per La profezia dell’armadillo, il film tratto dal fumetto di Zerocalcare diretto da Valerio Mastandrea. Sulla pagina facebook del Cinema America Occupato, viene annunciato:

Cinebrevi

Continuano in Georgia le riprese della quinta stagione di The Walking Dead, nei giorni scorsi le riprese si sono svolte al The Easy Shop Supermarket di Griffin, mentre altre sequenze saranno filmate nei prossimi giorni tra questa città e Senoia fino al 30 giugno.

Attraverso il proprio account twitter, il regista Farren Blackburn (Luther, Doctor Who) ha rivelato che dirigerà un episodio della miniserie di Daredevil per Netflix.

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio