Cinecomics news

Guardiani della Galassia: il poster ufficiale italiano

guardiansposter

Milano, 17 Giugno è la nuova avventura epica, diretta da , che arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 22 ottobre. Il film, che proietta l’universo cinematografico Marvel nello spazio infinito, mescola una giusta dose di umorismo, emozione, azione e vanta un cast estremamente eclettico.

Per sfuggire all’ostinato Ronan (), un essere malvagio la cui sfrenata ambizione minaccia l’intero universo, l’esploratore spaziale Peter Quill () è costretto ad una scomoda alleanza con quattro improbabili personaggi: Rocket, un procione  mercenario dotato di una grande abilità nel maneggiare le armi e nell’ideare strategie di battaglia; Groot, un umanoide dalle sembianze di un albero con limitate capacità comunicative; la letale ed enigmatica Gamora ()  e il vendicativo Drax il Distruttore ().

Secondo il produttore : “ è il film più impegnativo che abbiamo fatto dai tempi di Iron Man ma per molti versi è anche il più eccitante mai realizzato da quel momento. Ciò significa che siamo sempre in grado di sorprendere il pubblico e di superare le sue aspettative”.

Le riprese sono iniziate nel giugno 2013 in Inghilterra, e per tutta la lunga e calda estate, il cast e la troupe hanno lavorato insieme con passione, abbracciando e realizzando la visione del regista , spesso accompagnati dalla musica della colonna sonora sul set. Gunn aveva infatti chiesto al compositore Tyler Bates di completare alcune tracce musicali prima dell’inizio delle riprese e questo ha arricchito l’atmosfera del set, influenzando il tono delle scene. Al di là della colonna sonora originale del film, Gunn aveva chiesto al dipartimento del suono di selezionare anche alcuni motivi degli anni ’70, che Peter Quill ascolterà nel suo walkman in una scena del film: oltre a creare un ambiente rilassante, la musica ha definito il ritmo di Guardiani della Galassia.

Guardiani della Galassia: il poster ufficiale italiano - posteritaguardiani

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio