BreVisioni

Doom Patrol #5

di J. Arcudi e T. E. Huat
– 112 pagg. col. bros. – 10,00euro
Purtroppo una delle serie più divertenti e frizzanti degli ultimi anni ci lascia con questo quinto paperback, che racchiude gli episodi dal 18 al 22 della Doom Patrol di e Tan Eng Huat. Il gruppo più sfortunato della DC ci saluta in maniera affrettata ma pur sempre con il suo inconfondibile stile. Infatti ogni personaggio ha parte importante nella storia che gli autori ci hanno regalato e recita alla perfezione il proprio ruolo facendo divertire il lettore. Dispiace molto, quindi, assistere allo scioglimento di un gruppo che, nonostante una mole enorme di avversità (a volte grottesche, a volte drammatiche), ha sempre trovato la forza per crearsi un proprio spazio in un mondo che li ha solo sfruttati, derisi e infine abbandonati. In attesa di leggere il rilancio della DP a opera di , auguriamo, con una nota di malinconia, buona fortuna a Cliff “Robotman” & soci. La Doom Patrol è morta. Viva la Doom Patrol.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio