Cinema e TV

The Amazing Spider-Man 2: Intervista a Scott Lukowski (concept artist)

Torniamo a parlare di : Il potere di Electro, il sequel sull’arrampicamuri diretto da da qualche settimana nelle sale di tutto il mondo, con una intervista a Scott Lukowski, concept artist che ha lavorato ad alcune sequenze chiave della pellicola come il confronto a Times Square tra Electro e Spider-Man.

The Amazing Spider-Man 2: Intervista a Scott Lukowski (concept artist)  - ScottLukowski

Ciao Scott, grazie per aver accettato la nostra intervista. Ci puoi parlare di te innanzitutto?
Ho un diploma di scuola superiore in Disegno Industriale e ho lavorato come concept artist nel cinema per molti anni, collaborando con molti artisti talentuosi, direttori della produzione e registi. Solitamente il mio lavoro consiste nello sviluppare gli aspetti visivi di un progetto prima che qualsiasi cosa sia creata per andare in scena. Alcune volte vengo contattato nella fase iniziale per creare l’immaginario di fondo così da favorire la realizzazione del film in studio. Prima che iniziassi la mia carriera come concept artist per un po’ ho lavorato nella sezione degli effetti speciali miniaturizzati. In quel periodo ero parte di un gruppo che aveva come scopo il creare molti effetti speciali con elementi, veicoli e personaggi in varie scale. Tra questi due impieghi ho avuto la fortuna di far parte di alcuni gruppi veramente talentuosi in progetti come Titanic, Transformers, Alice in Wonderland, Terminator, La Guerra di Charlie Wilson e Watchmen per nominarne alcuni.

Come sei stato coinvolto nella lavorazione di The Amazing Spider-man 2?
Sono stato contattato durante le fasi iniziali della realizzazione di . Ancor prima che al progetto fosse dato l’ok. A quel tempo stavamo sviluppando le idee iniziali per far in modo che la storia fosse approvata, prima che potesse iniziare la pre-produzione.

Hai collaborato con altri concept artist su questo progetto?
Quando sono stato contattato avevo poco tempo a disposizione, per questo motivo non ho lavorato negli uffici della sezione artistica, ma dal mio ufficio personale dove sono stato in grado di creare ciò di cui avevano bisogno a distanza.

In che misura i tuoi concept sono stati influenzati dalle tavole, dai disegni, dello Spider-Man fumetto? Quanta libertà ti sei preso e quanto, invece, ti sei lasciato guidare dall’essenza del fumetto?
Sono stato influenzato da entrambi in questo lavoro. Sono un fan di Spider-Man quindi sarebbe falso dire che non sono stato influenzato dal fumetto sia che siano state usate come riferimento diretto o meno. E, come ogni progetto a cui partecipo, è stato inevitabile che il mio stile sia emerso.

The Amazing Spider-Man 2: Intervista a Scott Lukowski (concept artist)  - Lukowski_AmazingSpiderMan2_TimesSquare1_1200

La tendenza dei film supereroistici è di imbastire scene che abbiano una componente “realistica” a dispetto della condizione fantastica. Cosa implica questo per il tuo lavoro?
Mi piace lavorare su progetti di narrazione fantastica ambientati in una situazione realistica. Adoro la sfida di creare un design completamente inventato, ma credibile che possa catturare un personaggio immaginario o una storia fantastica. Con ciò non voglio dire che non sia una sfida altrettanto importante realizzare un intero mondo inventato. Entrambe i casi hanno le loro sfide particolari.

Puoi spiegarci nel dettaglio come lavori? Ci sono delle tecnologie specifiche che utilizzi?
Il mio processo creativo è in continua evoluzione. Non ho un creato un metodo specifico o su cui mi baso, eccetto per le cose che ho imparato a scuola. L’unica costante che mi viene in mente e che ho mantenuto negli anni è quella di provare a studiare tutto ciò che mi circonda: gli effetti della luce e delle ombre, come le cose sono fatte e come funzionano, così come la comprensione generale dei materiali. Inoltre continuo a sperimentare con differenti stili, tecniche e tecnologie.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?
Ho finito da poco di lavorare su due film, il capitolo finale di The Hunger Games: Il Canto della Rivolta Parte prima e seconda.

Intervista rilasciata via mail a giugno 2014

The Amazing Spider-Man 2: Intervista a Scott Lukowski (concept artist)  - Lukowski_AmazingSpiderMan2_TimesSquare5_1200

Traduzione di Riccardo Melito

English version here

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio