Cinecomics news

Box Office USA: ottimo esordio per X-Men: Giorni di un Futuro Passato

stewartxavier

Box Office USA: ottimo esordio per X-Men: Giorni di un Futuro Passato  - x-men

Uscito venerdì in quasi 4000 sale statunitensi, ha conquistato subito la vetta del Box Office americano con un incasso di 90.7 milioni di dollari, a cui vanno aggiunti altri 171 milioni nel resto del mondo, per un totale complessivo di oltre 260 milioni nella prima settimana di uscita.

Ma per la pellicola diretta da non è ancora finita, visto il lungo weekend festivo del Memorial Day, che potrebbe portare il film a incassare 107 milioni di dollari nei soli Stati Uniti. Costato 200 milioni, la pellicola ha praticamente coperto il budget immediatamente grazie all’uscita nei giorni scorsi in mercati esteri di grossa importanza come Cina, Regno Unito, Russia e Messico, diventando la più grande apertura per un film del franchise mutante a livello globale, e la più grossa a livello internazionale per la Fox dai tempi di Avatar.

: Il potere di Electro ha incassato 7.8 milioni di dollari e dovrebbe chiudere il weekend del Memorial Day con 10 milioni, portandosi a una cifra tra i 184 e i 187 milioni negli Stati Uniti. Dopo quattro settimane, il film ha portato a casa, grazie soprattutto agli incassi nel resto del mondo, quasi 700 milioni di dollari, ma continua a non decollare in patria.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio