BreVisioni

Nathan Never #160 – Sergio Bonelli Editore – 2,30euro

Nathan Never raggiunge quota 160 con il quarto episodio della guerra tra la Terra e le stazioni orbitali. A condurci attraverso un numero importante troviamo i disegni di un sempre elegante ma non al massimo della forma, probabilmente per il molto lavoro accumulato a causa del Texone. Vietti si conferma capace di portare avanti con buon ritmo una trama piuttosto intricata, tra tradimenti continui e colpi di scena, di cui uno decisamente importante. Lo si apprezza per l’attenta preparazione, anche se molte cose debbono ancora venire spiegate. A tratti sembra una guerra un po’ naif, in cui non si riesce a sfuggire dall’impressione del conflitto personale (tra Ada Morgan, Nadia Gala e l’onnipresente Mister Alfa), con l’Agenzia Alfa presa nel mezzo; dove molta attenzione è posta sulle reazioni e le emozioni di Nathan e dei suoi amici, mentre manca l’impatto del conflitto sulle persone e l’opinione pubblica, sulla gente comune, insomma. Probabilmente non è questo che è stato chiesto a Vietti, il quale riesce comunque a costruire una storia avvincente e ben sceneggiata (Guglielmo Nigro).

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio