Nuove Uscite

“Noè”: il Diluvio Universale riletto da Darren Aronofsky

Noe17

Comunicato Stampa

PANINI COMICS presenta: Noè"Noè": il Diluvio Universale riletto da Darren Aronofsky - Noe1-220x300

Darren Aronofsky, pluripremiato regista di The Wrestler e Il cigno nero, rinarra la storia di Noè e del Diluvio Universale in un capolavoro a fumetti che ora è anche un film con Russell Crowe

“E il Signore disse: “Sterminerò dalla terra l’uomo che ho creato…”” (Genesi 6:7).

Una catastrofe sta arrivando. Una maledizione divina si abbatterà sul mondo intero, e solo l’uomo chiamato Noè ne è a conoscenza. Il regista Darren Aronofsky, con il produttore Ari Handel, scrive un’attesissima graphic novel, base del suo Noah, pellicola ispirata al Diluvio Universale narrato nella Bibbia. Ai disegni e colori Niko Henrichon (Pride of Baghdad, Runaways), autore dotato di un tratto dettagliato e cinematografico.

presenta ai lettori italiani Noè, un’opera avvincente e spettacolare che tiene incollati alla poltrona dalla prima all’ultima pagina. Quasi come se fosse lo storyboard del prossimo blockbuster di Aronofsky, Noè narra a fumetti la straordinaria avventura umana del personaggio biblico e della sua famiglia, seguendo il patriarca nel compimento di quella missione divina che lo consegnerà alla Storia e al Mito. Un capolavoro disegnato che fa da spunto a Noah, il nuovo film del regista di The Wrestler e Il cigno nero, che vede tra gli interpreti Russel Crowe, Jennifer Connelly, Anthony Hopkins ed Emma Watson. La rilettura del Diluvio Universale operata da Darren Aronofsky si configura così come un vero e proprio progetto cross-mediale, di cui fanno parte sia il fumetto che il kolossal che debutta nelle sale italiane dal 10 aprile.

Pubblicato originariamente in Francia da Dargaud Lombard, l’edizione italiana di Noè viene proposta da in due volumi da collezione. Il primo capitolo della saga è già disponibile in libreria, il secondo e conclusivo capitolo sarà sugli scaffali alla fine di aprile. Il Diluvio Universale come non lo avete mai visto.

"Noè": il Diluvio Universale riletto da Darren Aronofsky - Noe2-224x300Gli autori

DARREN ARONOFSKY, dopo aver studiato antropologia e cinema a Harvard, si dedica al suo primo film, Pi greco, il teorema del delirio, un grande successo di critica al Sundance Film Festival. Seguono diverse pellicole, di cui firma anche soggetto e sceneggiatura: Requiem for a Dream (2000), l’ambizioso The Fountain − L’albero della vita (2006), The Wrestler (2008), vincitore di un Leone d’Oro a Venezia, e Il cigno nero (2010), con cui Natalie Portman vince un Oscar come miglior attrice protagonista. È stato presidente della giuria alla 68ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia del 2011. La sua ultima fatica è Noah, blockbuster preceduto da questa versione a fumetti e in uscita nel 2014.

ARI HANDEL, amico di vecchia data di Aronofsky, ha lasciato la carriera di neuroscienziato per dedicarsi al cinema. Come presidente di Protozoa Pictures ha prodotto diversi film del regista, fra i quali The Wrestler e Il cigno nero. Ari è anche sceneggiatore e ha coscritto L’Albero della vita − the Fountain e Noah.

NIKO HENRICHON, canadese, si è fatto notare nel fumetto americano con uno speciale dedicato a Sandman per la Vertigo. Dopo alcune collaborazioni con l’etichetta della DC, ha raggiunto una certa fama firmando con Brian Vaughan la pluripremiata graphic novel Pride of Baghdad, ispirata alla storia vera della fuga di un branco di leoni dallo zoo di Baghdad durante la guerra. In seguito ha illustrato varie copertine per la Marvel e numeri di collane legate al mondo degli X-Men. È stato scelto da Aronofsky per disegnare il suo Noè.

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio